Pochi conoscono il vero segreto per scegliere delle carni magre e buonissime al supermercato

Selezionare la carne giusta al supermercato o dal macellaio non è sempre facile. La scelta, infatti, è così vasta che è facile confondersi e comprare il prodotto che sembra, all’apparenza, più conveniente. Esistono, però, dei trucchi che permettono di comprare la carne più magra al giusto prezzo. Infatti, pochi conoscono il vero segreto per scegliere delle carni magre e buonissime al supermercato. Scopriamo subito come fare.

Non è solamente una questione di prezzo

Quando andiamo al supermercato a comprare della carne ci soffermiamo spesso su cibi dal prezzo minore, spesso senza controllarne la provenienza. Questa abitudine può però riservare le brutte sorprese.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il primo fattore per cui dovremmo stare attenti, infatti, nella scelta della carne è legata alla tipologia di allevamento degli animali macellati. Carni dal basso costo provengono spesso da allevamenti intensivi in cui gli animali vengono sottoposti a trattamenti farmacologici e nutriti con mangimi di bassissima qualità.

Questo significa che la carne acquistata non solo sarà meno buona da un punto di vista dei sapori, ma anche meno sana.

Per questo motivo è sempre meglio acquistare della carne prodotta da animali allevati all’aperto. Una volta fatta questa doverosa premessa, quali sono i segreti per scegliere le carni più magre?

Ecco i consigli degli esperti per scegliere le carni migliori al supermercato e dal macellaio

Quali sono i segreti per avere la carne più magra al giusto prezzo? Per prima cosa è necessario stare attenti all’età dell’animale macellato.

Ad esempio, la carne di un vitello sarà tendenzialmente più magra di quella di un manzo o di un vitellone. Allo stesso modo è meglio evitare le carni di vacche adulte e di bue in quanto questi tendono ad accumulare maggiori scorte di grasso.

Infine, un ultimo elemento a cui stare attenti l’origine e la razza dell’animale macellato. Nel caso di carni italiane è meglio acquistare quelle di razza Fassona oppure Marchigiana, che tendono ad essere più magre. Nel caso, invece, si acquistino carni estere è meglio evitare quelle americane, tendenzialmente più grasse delle loro controparti italiane o francesi.

Approfondimento

I trucchi per preparare un secondo piatto di carne tanto delizioso quanto facile da fare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te