Più ossigeno a cervello e cuore con un cibo salvavita che pulisce arterie e coronarie

La circolazione sanguigna incontra ostacoli che affaticano l’intero apparato cardiovascolare se sulle pareti dei vasi sanguigni si depositano placche di grasso. E sicuramente contribuiscono all’accumulo di colesterolo anni e anni di eccessi e di disordini alimentari e l’abuso di bevande alcoliche.

Tramite le analisi del sangue si può avere un’idea precisa dei livelli di colesterolo LDL e invertire la rotta in direzione di uno stile di vita più salutare. E stando al parere degli specialisti “Dopo i 40 anni sono questi i valori normali di glicemia, colesterolo, trigliceridi e pressione”. Con parametri oltre la norma già i soggetti di mezz’età si espongono invece al rischio di trombosi, di ictus e di infarti del miocardio. Si può tuttavia garantire più ossigeno a cervello e cuore con un cibo salvavita che pulisce arterie e coronarie e ripristina uno stato di benessere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

La mancanza di sangue e di ossigeno alle cellule del cervello determina la formazione di un coagulo che a sua volta provoca un’ischemia cerebrale. D’altronde anche la presenza di un piccolo trombo è già di per sé un chiaro segnale dell’ostruzione delle arterie. E ancor prima che le vene scarsamente irrorate scatenino un ictus, anche una minima carenza di ossigeno alle cellule cerebrali rallenta la risposta agli stimoli. D’altronde, laddove presenti già questi “5 sintomi a 45 anni indicano che il cervello sta andando incontro alla demenza”.

Più ossigeno a cervello e cuore con un cibo salvavita che pulisce arterie e coronarie

Sul Wien Medizinische Wochenschr i ricercatori hanno riportato i risultati di uno studio che ha approfondito le proprietà benefiche dell’aglio sul sistema cardiovascolare. E non si tratta certo delle prima indagine che richiama l’attenzione sulla rilevanza che l’alimentazione ha nel favorire una condizione di benessere psicofisico. Ricordiamo ad esempio quanto si possa assicurare “Lunga vita al cuore con 3 frutti pulisci arterie contro colesterolo e glicemia alta”. Allo stesso modo il consumo regolare di aglio ha effetti positivi sulla riduzione della quantità di grasso che si accumula sulle pareti di arterie e coronarie.

I ricercatori suggeriscono di mangiare quotidianamente 1/2 spicchi di aglio fresco con buona sorte di amici e colleghi che dovranno tollerare questa nuova abitudine. In alternativa è possibile agevolare la regressione delle placche  di colesterolo assumendo una dose pari a 900 mg/dl al giorno di estratto in polvere.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te