Per un soggiorno pulito e ordinato non servono sforzi ma semplici consigli e poche mosse

Con l’autunno alle porte, rimettere a nuovo la nostra casa è un compito che non possiamo trascurare. Le temperature presto caleranno e non ci sarà luogo migliore per trascorrere le giornate che dentro le mura domestiche.

Prima che il freddo ci faccia compagnia definitivamente, però, è importante che la nostra abitazione sia in ordine e pronta per accogliere noi e gli ospiti. A tal proposito, dovremmo sapere quali sono i lavori essenziali da fare in casa per prepararsi all’arrivo dell’autunno. Cucina e bagno rientrano di certo tra le stanze che andrebbero tenute più in ordine, ma non sono le sole.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Tra gli ambienti più frequentati e in cui mettiamo piede più spesso c’è anche il soggiorno. Pulirlo è essenziale per garantire la corretta igiene non solo per noi, ma anche per chi ci sta attorno. Anche se potrebbe sembrare un procedimento lungo e snervante, mettere a nuovo questa parte della casa è più semplice di quanto pensiamo.

Basta seguire pochi accorgimenti e non avremo problemi a far risplendere anche questa zona della casa. Eccoli qui di seguito.

Per un soggiorno pulito e ordinato non servono sforzi ma semplici consigli e poche mosse

Per prima cosa, dovremo dotarci di tutto il necessario per la pulizia: guanti, aspirapolvere, panni antistatici e detergenti sono tra gli essenziali. Iniziamo togliendo e lavando le tende. Le possiamo portare in tintoria oppure pulirle seguendo alcuni semplici accorgimenti fai da te.

Ci occupiamo quindi delle finestre. Per i vetri possiamo utilizzare un detergente casalingo fatto con aceto bianco, acqua distillata e olio essenziale al limone da spruzzare.

Passiamo ai tappeti, la cui pulizia non è da sottovalutare. Li rovesciamo e li scuotiamo con un battipanni delicatamente. Quindi, passiamo l’aspirapolvere da entrambe le parti, con un occhio alle frange. Per finire, applichiamo del bicarbonato e lasciamo agire per una notte, prima di aspirarlo definitivamente.

Proseguiamo con le pareti. Leviamo le odiose ragnatele e, in caso di macchie, usiamo uno straccio con acqua e sapone neutro. Se non ci arriviamo, possiamo legarlo attorno al mocio per raggiungere gli angoli più lontani.

Ora spostiamo i mobili dal muro e puliamoli bene da tutte le parti. Per quelli in legno possiamo applicare un detergente prodotto con qualche goccia di aceto di mele e olio di oliva, da distribuire su un panno morbido.

Poi facciamo passare l’aspirapolvere sul divano, penetrando bene nelle fessure. Se si può, laviamolo pure. Infine, aspiriamo e laviamo a fondo il pavimento e le fughe. Adesso possiamo rimettere a posto tende, divano e tutto quello che avevamo spostato.

Abbiamo visto che per un soggiorno pulito e ordinato non servono sforzi ma semplici consigli e poche mosse. Se invece vogliamo un bucato sempre perfetto, ci aiuterà sapere quali sono i 2 errori da evitare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te