Per sbiancare il water e rimuovere il calcare bastano questi 4 segreti della nonna

La pulizia dei sanitari richiede molto tempo ogni giorno. Mantenere il bagno pulito ed igienizzato ogni giorno è molto faticoso.

A rendere difficile il nostro lavoro non ci sono soltanto i germi ma anche il calcare. Il calcare si forma in seguito al passaggio dell’acqua. Con il tempo, questa sostanza si fissa alle superfici dei sanitari e alle piastrelle rovinandole. A questo proposito, abbiamo svelato che in pochi sanno che questo ingrediente è efficace per pulire e disinfettare le piastrelle del bagno.

Le macchie di calcare si presentano come aloni gialli molto brutti da vedere. A chi non è mai successo di trovare macchie simili dentro il water? Oggi sveliamo che per sbiancare il water e rimuovere il calcare bastano questi 4 segreti della nonna.

In commercio esistono moltissimi prodotti chimici utili a questo scopo. Oggi vogliamo svelare invece come farlo senza spendere molto.

Eliminare il calcare è molto importante perché può rovinare i nostri sanitari. Scopriamo dunque insieme questi rimedi casalinghi.

Per sbiancare il water e rimuovere il calcare bastano questi 4 segreti della nonna

Il primo metodo che vogliamo svelare è efficace soprattutto per rimuovere il calcare che si forma sul fondo del water. Abbiamo bisogno di 200 grammi di bicarbonato di sodio, 200 grammi di sale grosso e 300 millilitri di aceto bianco.

Versiamo prima il sale grosso e il bicarbonato. Consigliamo di usare questa miscela la sera prima di andare a dormire, in modo che possa agire per diverse ore. Prima di procedere, facciamo scaldare l’aceto e versiamolo nel WC.

Non dobbiamo spaventarci se si formerà molta schiuma. Questa si ridurrà in fretta e potremo procedere pulendo il wc con lo spazzolone. Dopo aver tirato lo sciacquone noteremo che il fondo del WC sarà di nuovo bianco e splendente.

Acido citrico

Questa sostanza naturale è presente negli agrumi e possiamo trovarla nelle farmacie, erboristerie e consorzi agrari. Aggiungiamo 200 grammi di acido citrico in un litro di acqua calda.

Misceliamo i 2 ingredienti e usiamo questa soluzione vaporizzandola direttamente sulle macchie di calcare. Questa soluzione è perfetta per rimuovere le macchie più difficili da raggiungere con lo spazzolone.

Bicarbonato, acido citrico e detersivo per piatti

Non tutti sanno che questi 3 prodotti uniti insieme sono formidabili contro il calcare. Mescoliamo un bicchiere di bicarbonato, 50 grammi di acido citrico e un cucchiaio di detersivo per i piatti.

In seguito, procuriamoci degli stampi per ghiaccio e mettiamo il composto al suo interno. Lasciamolo riposare nel congelatore per almeno 5 ore. A questo punto possiamo utilizzare la nostra pastiglia anticalcare gettandola nel wc.

Tiriamo l’acqua e puliamo il water con lo spazzolone. Vedremo che il wc non sarà più ingiallito.

Gel fatto in casa

Se non vogliamo usare prodotti chimici e risparmiare, possiamo preparare un prodotto anticalcare in casa. In un pentolino facciamo scaldare una tazza d’acqua. Uniamo 25 grammi di acido citrico e in seguito 25 grammi di amido di mais.

Facciamo sciogliere il tutto ed aggiungiamo un cucchiaio di detersivo per piatti ecologico. Una volta portato ad ebollizione si formerà un gel che potremo usare al posto di un qualsiasi detergente anticalcare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te