Per salvare velocemente pranzo e cena non servono pasta al forno e risotto ma questa incredibile ricetta ai carciofi

Tra le più grandi gioie della vita c’è indubbiamente il mangiar bene. Chi è di questo avviso non sarebbe potuto nascere in un Paese migliore dell’Italia che, grazie alla sua tradizione culinaria, regala un’infinità di ricette pazzesche. Dalle più semplici e umili preparazioni, come questa pasta della tradizione povera napoletana, fino a quelle più ricche e golose. Impossibile non citare a tal proposito la classica pasta al forno, piatto che sa mettere sempre tutti d’accordo.

Sullo stesso filone ci sono poi i cannelloni, generalmente ricavati farcendo della pasta all’uovo. Oggi però vogliamo fornire una ricetta alternativa, più rapida e leggera dei classici cannelloni per salvare velocemente pranzo e cena.

Alternativa leggera

Infatti invece di utilizzare la classica pasta all’uovo, realizzeremo degli spettacolari cannelloni di crespelle da farcire con un gustoso ripieno.

Per preparare questi deliziosi cannelloni abbiamo bisogno di:

  • 250 g farina;
  • 500 g latte;
  • 3 uova;
  • sale.

Forse qualcuno sarà abituato ad eseguire questa ricetta nelle preparazioni dolci, magari accompagnate da crema al cioccolato e zucchero a velo. Tuttavia con le crepes è possibile realizzare deliziose ricette salate.

Per prima cosa per realizzare i cannelloni uniremo il sale alla farina per poi aggiungere tutti gli altri elementi liquidi, ovvero uova e latte. Mescoliamo energicamente fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi e lasciamo riposare per qualche minuto. Successivamente potremo procedere a cuocere le nostre crespelle versando un mezzo mestolo dell’impasto in una padella leggermente imburrata. Cuociamo su entrambi i lati finché le crespelle non saranno leggermente ambrate.

Con le quantità fornite possiamo realizzare all’incirca 12 crespelle.

Per salvare velocemente pranzo e cena non servono pasta al forno e risotto ma questi incredibili cannelloni alternativi

Per il ripieno, invece, dovremo pulire i carciofi eliminando le foglie più esterne, il gambo e la barba interna per poi mettere tutto in acqua e limone. Mettiamo a cuocere i carciofi in padella con uno spicchio d’aglio, olio e poca acqua. Una volta pronti, frulliamone la metà e teniamo da parte. Nel frattempo nella stessa padella cuoceremo della salsiccia che sarà la nota golosa del piatto. Infine uniremo a della besciamella la parte di carciofi ridotti in crema. Non resta che assemblare i cannelloni. Prendiamo una crespella e sulla base disponiamo la besciamella ai carciofi, i carciofi interni e la salsiccia. Arrotoliamo il tutto e disponiamoli su una pirofila alla base della quale avremo messo della besciamella. Infine, verseremo sui carciofi dell’altra besciamella e spolvereremo con del parmigiano. Mettiamo il tutto in forno per 35 minuti a 200° per ottenere questi deliziosi cannelloni alternativi.

Lettura consigliata

Molti cucinano il radicchio in padella per contorni o con il risotto ma pochi conoscono questa fenomenale pasta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te