Per pulire i computer portatili in poche mosse questo è il metodo più sicuro e semplice 

Oggigiorno la tecnologia viene sempre più in nostro aiuto. Nonostante i pareri contrastanti, la nostra vita gira intorno a smartphone e computer. Senza di questi sarebbe impossibile o molto difficile lavorare e avere rapporti sociali.

Quindi, quando si tratta di dispositivi elettronici, abbiamo tutto l’interesse a conoscere come mettere in pratica delle corrette azioni per la loro manutenzione. Infatti, conservarli al meglio ci tiene al riparo da costosi guasti e dal deterioramento precoce. Così non rischiamo di dover comprare un computer o un cellulare all’anno.

Oggi vogliamo occuparci specificatamente di laptop e, più in generale, di computer portatili. In un precedente articolo abbiamo visto quali sono le possibili cause e soluzione del rallentamento di un computer Mac. In questo articolo, invece, scopriamo quanto è importante la pulizia dello schermo, della tastiera e delle periferiche collegate. Per pulire i computer portatili in poche mosse questo è il metodo più sicuro e semplice .

Tenere pulito schermo e tastiera

A prescindere da quale computer abbiamo a casa, esistono dei prodotti universali per la pulizia che possiamo usare all’occorrenza. Avremo bisogno di un panno in microfibra o di una pezzuola per la pulizia delle lenti.

Molti usano anche detergenti specifici per display, ma se il computer non è davvero sporco meglio farne a meno. In alternativa useremo semplicemente un po’ di acqua. Assolutamente vietati spray per la pulizia della casa perché potrebbero rovinare per sempre il computer.

Per iniziare la pulizia il computer deve essere completamente spento e scollegato dall’alimentazione. Nessuna periferica (tipo mouse) deve essere collegata. Poi prendiamo il panno in microfibra e passiamolo su tutta la superfice con movimenti circolari.

Se fosse troppo sporco, allora, inumidiamo il panno con qualche goccia d’acqua. A questo punto passiamolo sul computer e sullo schermo delicatamente. Per quest’ultima parte si può sempre usare un detergente specifico.

Per pulire i computer portatili in poche mosse questo è il metodo più sicuro e semplice

Quando abbiamo terminato con la pulizia del computer, prendiamo un panno asciutto e asciughiamo l’esterno. Ora possiamo passere alle periferiche quali mouse, tastiere, fili, caricatore etc. Anche queste parti potranno essere pulite col medesimo metodo del panno in microfibra e acqua.

L’unico dettaglio importante è che ogni entrata deve essere protetta dall’umidità. Per questo bisogna fare molta attenzione ad evitarle. Per essere più sicuri, chiudiamo le entrate con dei pezzi di nastro adesivo di carta. Per i residui di sporco e polvere che s’incastrano nella tastiera possiamo soffiare dell’aria attraverso gli spazi. Per questa operazione possiamo aiutarci con un phon che emette aria fredda.

Approfondimento

Eliminare la polvere è semplicissimo e gratis grazie a questo fenomenale panno fai da te

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te