Per non attirare zanzare, api e vespe ecco quali sono i colori, le bevande e gli alimenti che dovremmo evitare

L’estate è la stagione che ci permette di godere a pieno del nostro giardino o balcone. Possiamo semplicemente rilassarci al fresco oppure organizzare qualche aperitivo con gli amici. Ma proprio con l’aumentare delle temperature è quasi inevitabile non scontrarsi con dei piccoli disturbatori molto fastidiosi.

Parliamo di zanzare, api, vespe e qualunque insetto che potrebbe gravitare intorno al nostro giardino. Se teniamo le finestre aperte è probabile che entrino anche in casa. Le zanzare con il loro ronzio disturbano il nostro sonno. Mentre le api e le vespe, importanti insetti impollinatori, potrebbero pungerci ed essere molto pericolose.

I consigli delle nonne

Possiamo proteggerci dall’attacco di questi disturbatori utilizzando dei repellenti chimici in vendita in molti negozi. Ma alcuni di loro potrebbero essere molto nocivi per l’uomo e l’ambiente. Allora rispolveriamo i vecchi consigli delle nonne e circondiamoci di piante. Ad esempio, menta, lavanda, geranio, rosmarino potrebbero allontanare gli insetti. Anche gli oli essenziali sarebbero molto utili. Inseriamo qualche goccia di olio in un diffusore per ambienti e lasciamo che sprigionino il loro profumo.

Per non attirare zanzare, api e vespe ecco quali sono i colori, le bevande e gli alimenti che dovremmo evitare

Spesso ci domandiamo perché questi insetti si avvicinano e pungono proprio noi e non altri. Alcuni studi hanno dimostrato che indossare colori sgargianti potrebbe attirare zanzare, vespe, api e altri insetti.

Meglio vestire con colori neutri, tipo il bianco e il beige. Quelli più attrattivi, invece, potrebbero essere il giallo, il nero, il blu e il rosso. Inoltre, se si passa molto tempo all’aperto è sempre indicato utilizzare dei pantaloni lunghi per proteggere le gambe.

Anche i profumi dolci, alcune fragranze e deodoranti potrebbero attirare gli insetti. Così come certe sostanze emesse dal sudore.

Non tutti sanno che anche alcuni alimenti e bevande, potrebbero attirare le zanzare e gli atri insetti. Uno studio francese ha evidenziato che chi beve birra potrebbe essere più esposto alle punture di zanzara. Questo succede per l’aumento della temperatura corporea oppure per l’odore che il nostro corpo acquista dopo aver bevuto un bicchiere di birra.

Pare che anche alcuni alimenti ricchi di colesterolo possano attrarre maggiormente gli insetti. Quindi, per non attirare zanzare, api e vespe dovremmo seguire questi semplici consigli, che ci potrebbero aiutare a vivere un’estate più serena e tranquilla.

Lettura consigliata

Allontana vespe e zanzare questa pianta aromatica, ottima in cucina e per la salute

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te