Per l’insalata di riso più sfiziosa dell’estate non servono tonno, wurstel e sottaceti ma questi ingredienti insoliti e gustosi

La parola “estate”, in cucina, fa subito venire in mente un bel piatto colmo di insalata di riso. Colorata e gustosa, è un must della bella stagione. Tra l’altro, con il fatto che si prepara comodamente in anticipo, è il piatto forte per la pausa pranzo in ufficio o per il pic nic durante le gite fuori porta. L’insalata di riso è un grande classico anni ’80. Proprio in quel periodo, infatti, si cominciavano a trovare al supermercato i vasetti di sottolio e sottaceto misti, appositamente pensati proprio per arricchire il riso freddo. L’insalata di riso è uno di quei piatti che non ha una ricetta specifica da seguire alla lettera. Una volta fatto bollire il riso e lasciatolo raffreddare, ognuno è libero di aggiungere tutti gli ingredienti che preferisce. Per questo, il riso freddo può diventare un piatto estremamente calorico oppure molto light.

Di norma, tra gli ingredienti più gettonati ci sono il prosciutto cotto a cubetti oppure dei wurstel tagliati a fettine, un formaggio dolce, sempre tagliato a tocchetti, del tonno sbriciolato e un paio di uova sode tagliate a fette. Infine, per concludere il tutto con un allegro tocco di gusto e colore, qualche verdura sottolio o sottaceto. Questa, però, non è di certo una regola fissa. Anzi, la cucina è il regno dove liberare estro e fantasia. Ad esempio, anche con il melone, non per forza dobbiamo sempre associare il classico prosciutto crudo. Possiamo azzardare, magari, anche altri insoliti abbinamenti.

In questo articolo andremo a proporre una variante dell’insalata di riso molto originale. Utilizzeremo ingredienti dolci e salati che, abbinati in maniera equilibrata tra loro, sono in grado di creare un gusto molto piacevole e particolare.

Per l’insalata di riso più sfiziosa dell’estate non servono tonno, wurstel e sottaceti ma questi ingredienti insoliti e gustosi

Mentre il riso cuoce, prepariamo il nostro condimento. Ecco cosa ci serve:

  • 250 g di fragole;
  • 180 g di feta;
  • 15 pomodorini pachino;
  • olive nere denocciolate q.b.;
  • rucola q.b.;
  • olio EVO;
  • sale q.b.

Procedimento

Dopo aver ben lavato frutta e verdura, tagliamo le fragole a pezzetti, dividiamo in 2 o 4 parti i pomodorini e tagliuzziamo anche la rucola. Infine, dividiamo a metà le olive e riduciamo a cubetti anche la feta. Mettiamo il tutto in una ciotola bella capiente, condiamo con un generoso filo di olio e saliamo (senza esagerare perché la feta è un formaggio piuttosto sapido). Una volta che il riso sarà raffreddato, uniamo il tutto insieme e, se necessario, aggiungiamo ancora un goccio di olio ed aggiustiamo di sale.

Un ultimo consiglio finale

Per l’insalata di riso più sfiziosa dell’estate, anziché il classico riso, potremmo utilizzare la varietà venere. Con il suo caratteristico colore nero, creerà un magnifico contrasto col bianco del formaggio e il rosso di fragole e pomodori!

Lettura consigliata

Anziché con limone, rucola e grana proviamo a condire la bresaola con questi gustosi abbinamenti ideali a pranzo e cena

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te