Per lavare i costumi da bagno a mano e in lavatrice senza rovinarli bastano questi 3 trucchetti efficacissimi

Con l’arrivo della bella stagione tutti o quasi indossano i cosiddetti costumi da bagno. A tal proposito, ogni anno cerchiamo di scegliere quello che più si addice ai nostri gusti, di comperare l’ultimo modello per essere sempre alla moda e sentirci sempre al top. Dunque l’intento comune dopo l’acquisto è quello di conservarli nel modo migliore, al fine di farli durare intatti più a lungo possibile e in ottime condizioni.

Per lavare i costumi da bagno a mano e in lavatrice senza rovinarli bastano questi 3 trucchetti efficacissimi

Per mantenere i costumi puliti e igienizzati è indispensabile lavarli con frequenza e ad ogni utilizzo. Tuttavia, per evitare di rovinarli, dovremmo rispettare alcuni indispensabili accorgimenti. La prima cosa da fare prima di procedere al lavaggio del costume, che sia intero, bikini o trikini, è leggere l’etichetta. Questa ci permetterà di comprendere in primis il materiale di cui il costume si compone e, successivamente, di capire come lavarlo e quali gesti invece evitare assolutamente. In secondo luogo, per una pulizia accurata è indispensabile effettuare un lavaggio che preveda prima una fase a mano a cui affiancare poi un passaggio in lavatrice.

Dapprima, lavare i costumi in acqua corrente ci permette di eliminare la sabbia e lo sporco dalle fibre dei costumi. Solo successivamente riporremo i costumi in lavatrice. Se i costumi da lavare sono più di uno, aggiungere al lavaggio un foglio acchiappa colore. Procedere al lavaggio con un ciclo per capi delicati e con l’aggiunta di candeggina delicata da versare nell’apposito scompartimento. Sì alla centrifuga, per evitare che i costumi trattengano troppa acqua.

Come eliminare le macchie

Se i costumi sono macchiati da crema solare è bene pretrattare la macchia con una miscela di acqua fredda e sapone di Marsiglia. Successivamente, meglio aggiungere anche del bicarbonato di sodio e lasciar agire per circa 30 minuti per poi sciacquare e procedere al lavaggio. Evitare di aggiungere in lavatrice gli asciugamani del mare che, durante il lavaggio, diventerebbero molto pesanti e potrebbero deformare i ferretti dei costumi. Attenzione soprattutto a trattare il nylon o la lycra, che tendono ad ammuffirsi e a rovinarsi velocemente. Infine, indispensabile per mantenere in buono stato i costumi è anche la conservazione. Conservare i costumi ben lavati, igienizzati e perfettamente asciutti, prima di riporli via. Dunque, per lavare i costumi da bagno a mano oppure in lavatrice senza rovinarli è sufficiente seguire questi piccoli accorgimenti.

Lettura consigliata

3 rimedi naturali efficacissimi per lavare i panni neri a mano e in lavatrice senza sbiadirli e ravvivandone il colore

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te