Per la primavera mettiamo a lavare i cappotti e prepariamoci al ritorno di queste 3 tendenze moda che spopolavano già in passato

La moda è ciclica, ormai lo sanno anche i meno esperti in materia. Stagione dopo stagione si vedono ricomparire sulle passerelle capi di abbigliamento che si pensavano ormai parte del passato.

Da alcuni anni si paventava il ritorno della famigerata “vita bassa”, fino ad ora non era successo se non in maniera sporadica.

In questo 2022, invece, durante la settimana della moda si sono visti sfilare look tipicamente anni 2000 con jeans a vita bassa e minigonne cortissime.
Nei negozi di fast fashion hanno cominciato a fare la loro apparizione proprio capi a vita bassa.

Si tratta di capi molto difficili da indossare a prescindere dalla fisicità. Dopo anni di vita alta, quindi, sembra davvero arrivato il momento di salutare il ritorno degli anni 2000. Oltre alla vita bassa i trend porteranno con sé anche stampe coloratissime e, soprattutto, le frange.

Per la primavera mettiamo a lavare i cappotti e prepariamoci al ritorno di queste 3 tendenze moda che spopolavano già in passato

Tra i modelli di capi a vita bassa troviamo le minigonne ma anche le gonne lunghe e i jeans. Tutti rigorosamente da portare con l’ombelico a bella vista.

Per quanto riguarda i jeans potranno essere indossati da tutte. Sarà sufficiente scegliere il modello più adatto alla propria fisicità. Nel caso di ragazze basse sarà ottimo scegliere jeans larghi sul fondo, da quelli flared alla zampa di elefante.

Nonostante il ritorno di questo trend non è necessario essere alla moda ad ogni costo.

Si potrà decidere di non seguirlo e continuare ad indossare i capi a vita alta capaci di slanciare e fare sentire al sicuro.
Infatti, non sempre la moda va seguita, specialmente se rischia di complicarci la vita.

Via libera alle frange

Tra i grandi ritorni troviamo le frange sia sulle gonne che sulle giacche. Già negli anni passati si erano viste nei negozi giacche con frange ma in questo 2022 si avrà proprio un ritorno.

Questo trend si potrà anche trovare sulle borse, scamosciate, in pelle o ecopelle poco importa. L’importante è che abbiano le frange. Tra i grandi ritorni troviamo anche le giacche scamosciate che potranno essere caratterizzate o meno da frange. Con le frange, tuttavia, il rischio far west è dietro l’angolo. Per questo attenzione a mixarle con abilità per eviterà di fare pasticci.

Stampe

Tra i ritorni per la primavera estate troviamo anche le stampe coloratissime. Le protagoniste assolute saranno le camicie ma anche le magliette e i pantaloni non saranno da meno. Saranno ottime abbinate in modo molto colorato. Un esempio che vede abbinata una camicia con stampe geometriche a pantaloni verde brillante o rosa per un look molto appariscente.

Non si passerà di certo inosservati ma sarà una buona occasione per archiviare il nero, almeno per la stagione calda. Ecco, quindi, perché per la primavera mettiamo a lavare i cappotti e salutiamo il ritorno di queste tendenze anni 2000 che ci faranno impazzire.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te