Per impreziosire la parete dietro al divano bastano questi oggetti d’arredo ma non si tratta di mensole e specchi

Ingrandire un preciso spazio di casa o arricchirne pareti e angoli vuoti è un’esigenza che davvero molte persone hanno in comune. Può trattarsi di una parete della stanza da letto, di uno spazio vuoto poi adibito a libreria e, persino, di un piccolo spazio d’ingresso all’abitazione. Non sempre i mobili rappresentano l’unica situazione possibile per arredare una stanza con stile. Esistono piccoli oggetti e dettagli d’arredo troppo spesso inutilmente trascurati.

La parete dietro al divano, ad esempio, è una zona importantissima della casa. Si tratta dell’angolo del salotto dedicato alla convivialità e ai legami familiari. Oltre a divano, consolle o mobili vari è possibile inserire tutto un insieme di elementi decorativi importanti.

Come arredare questo spazio conviviale del salotto con queste idee da copiare subito

La prima idea è quella di realizzare una piccola libreria componibile. Si tratta di strutture leggere, che possono suddividersi in cubi o altre forme geometriche. Collocare dei libri dietro la parete del divano renderà sicuramente la stanza più raffinata ed elegante. E i libri sono sempre un ottimo investimento perché, oltre a decorare la stanza, sono ottimi per ritagliarsi piccole fughe dalla quotidianità.

Ma in questi spazi vuoti possiamo inserire anche dei vasi decorativi. I vasi ruvidi tanto di tendenza lo scorso anno si preparano davvero con poco, grazie al fai da te. Si può decidere di optare per una pittura figurativa particolare, in contrapposizione alla tinta semplice delle altre pareti del salotto. Semplicemente per impreziosire la parete dietro al divano bastano questi oggetti d’arredo ma non si tratta di mensole e specchi

Anche le boiserie rappresentano un’ottima soluzione per arredare la parete posta dietro al divano senza spendere tanto.

Invece, dei soliti quadri possiamo pensare di appendere delle stampe di fotografie che raccontino un determinato periodo della vita. Si tratta di composizioni a parete, rigorosamente tutte con la stessa cornice, ma di dimensioni diverse. Può trattarsi della cronistoria della famiglia, dal matrimonio alla nascita dei figli, di una laurea o di una vacanza familiare.

Qualche ultimo consiglio per riempire gli spazi vuoti

Ancora, per impreziosire la parete dietro al divano possiamo pensare di usare decorazioni in metallo in stile contemporaneo. Oppure, possiamo usare canvas, applique, fiori sottovetro o stencil e riproduzioni realistiche effetto pietra.

Approfondimento

6 semplici idee per abbellire la testata del letto invece dei soliti quadri o di una mensola

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te