Per illuminare lo sguardo e avere occhi magnetici e irresistibili è questo l’incredibile trucco che molte stanno utilizzando

Truccare il viso è ormai un’operazione che quasi tutte compiono quotidianamente. Con le giuste accortezze diventa facile nascondere un difetto o esaltare i propri punti di forza. Questa rivoluzionaria tecnica di make up riesce proprio a impreziosire lo sguardo e ad attirare l’attenzione di chiunque. Si tratta dell’halo eye make up, per illuminare lo sguardo e avere occhi magnetici e irresistibili è questo l’incredibile trucco che molte stanno utilizzando. La Redazione di Beauty di ProiezionidiBorsa spiegherà come realizzarlo in poche e semplici mosse.

Che cos’è l’halo eye make up

È possibile tradurre l’espressione “halo” con il termine italiano “alone”. È proprio questo che caratterizza questa tecnica di make up in cui bisogna disegnare un alone luminoso proprio al centro della palpebra. Questa tecnica esiste in realtà già da qualche tempo e ha subito una serie di evoluzioni nel corso degli anni.

A variare non sono solo i prodotti impiegati, ma anche la posizione esatta della palpebra in cui tracciare l’alone. La Redazione descriverà i piccoli segreti fondamentali per realizzarlo. Infatti per illuminare lo sguardo e avere occhi magnetici e irresistibili è questo l’incredibile trucco che molte stanno utilizzando.

Come illuminare l’occhio

Molte lo conosceranno anche con l’espressione “spotlight make up”. Per realizzarla basta usare un ombretto chiaro e super luminoso nella parte centrale dell’occhio. Al contrario, occorrerà scurire i due angoli degli occhi, quello interno e quello esterno.

Iniziare stendendo del primer su tutta la palpebra e usare poi un ombretto color burro sulla parte centrale della palpebra mobile. Poi scegliere un colore scuro come il marrone o il rosso mattone e sfumarlo ai due bordi dell’ombretto color burro.

A questo punto applicare dei brillantini nella zona centrale, coprendo l’ombretto burroso. È possibile usare del primer per far aderire i glitter e le apposite colle vendute con il loro kit. Qualcuno utilizza anche l’illuminante. Insomma è possibile usare qualsiasi cosa che illumini fortemente la parte centrale della palpebra. Completare con eye-liner nero, mascara e ciglia finte.

I segreti di questa tecnica

Questa tecnica non serve tanto ad allungare l’occhio quanto a ingrandirlo. Suggeriamo di usare un pennello a setole piatte per applicare primer o colla come base. Per i brillantini meglio optare per i polpastrelli. Questi sono da sempre il miglior modo per stendere i glitter. Chi però ha occhi piccoli e a palla dovrebbe scurire solo la parte esterna dell’occhio e illuminare anche il condotto lacrimale.

Approfondimenti

E per un trucco occhi ancor più scintillante e perfetto per impreziosire il volto coperto dalla mascherina ecco un’altra guida di make up.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te