Per gambe e braccia snelle e glutei più tonici basta solo questo incredibile accessorio economico

Un po’ di ginnastica e una sana alimentazione sono essenziali per mantenere il proprio corpo in salute. Molto spesso lo sport richiede tanto tempo e sacrificio e non sempre è facile ottenere i risultati sperati. Ma è incredibile come per gambe e braccia snelle e glutei più tonici basta solo questo incredibile accessorio economico. Il suo costo è di poco è di 2 o 3 euro ma i vantaggi sono per tutto il corpo!

La banda elastica

Gli elastici sono delle fasce di malleabilità diversa in base allo sforzo fisico che il corpo compie e ai risultati che è possibile ottenere. La banda elastica è un classico nei workout di tutto il mondo. La Redazione vuole dimostrare che per gambe e braccia snelle e glutei più tonici basta solo questo incredibile accessorio economico. Gli esercizi sono davvero semplicissimi e i risultati arriveranno già dopo le prime settimane. Ecco cosa sapere sulla banda elastica.

Come usare gli elastici

Essi esistono in colori diversi che talvolta aiutano a distinguere il diverso grado di elasticità e quindi lo sforzo fisico necessario a usarle. Essi sono perfetti innanzitutto per allenare i muscoli di cosce e gambe. Praticare uno squat con la banda elastica all’altezza delle cosce aiuta ad aumentare forza e resistenza. In alternativa è possibile anche collocarla all’altezza dei polpacci.

Camminata laterale

Il secondo esercizio in cui è utile usare la banda elastica è l’apertura laterale. Con le braccia sui fianchi, posizionarsi in posizione eretta. Posizionare l’elastico all’altezza delle caviglie ed esercitare l’apertura prima della gamba destra e poi della sinistra.

Alzate laterali

Un altro esercizio utile è l’alzata laterale. Basta posizionare il corpo di lato sul tappetino da fitness. Un braccio regge il collo e il secondo è davanti alla pancia. Alzare la gamba in alto, con la fascia all’altezza delle cosce.

Curl bicipiti

Per allenare anche le braccia consigliamo di usare le bande elastiche libere. Il loro nome è “fasce di resistenza” e sono sempre degli elastici ma senza chiusura ad anello. Essi hanno entrambi i lembi liberi.

Basterà posizionare il corpo in posizione eretta e con le gambe leggermente divaricate. Bloccare la fascia sotto entrambi i piedi, afferrare i due lembi con le braccia piegate verso l’addome. Rilasciare in avanti le braccia e ripetere il movimento.

Ponte per i glutei

Questo esercizio richiede di posizionare il corpo sul tappeto e le gambe sollevate a 45 gradi, con la pianta dei piedi sul tappeto. La fascia elastica è sulle cosce e bisognerà alzare i glutei e ripiegarli verso il basso. Ecco subito un altro allenamento per un ventre piatto in tempo l’estate.

Consigliati per te