Per fare capelli lisci o mossi a casa invece di piastra o ferro bastano un phon e questi oggetti comuni

Quando usciamo dal salone del parrucchiere e ci guardiamo allo specchio siamo spesso soddisfatte e vorremmo che la piega si mantenesse a lungo. Purtroppo, solitamente dopo lo shampoo abbiamo difficoltà a sistemare i capelli. Di solito ci aiutiamo con piastra, ferro e phon. Approfittando del caldo primaverile o estivo, però, potremmo evitare di stressare troppo i capelli cercando metodi alternativi. Ci serviranno pochi elementi per fare capelli lisci o mossi a casa con risultati soddisfacenti.

Per disciplinare i capelli e renderli più lisci, prendere alcune ciocche e spruzzare un liquido alla cheratina o semplice acqua, se sono troppo asciutte. Pettinare, poi, i capelli e fermare la punta della sezione con una clip lunga, tirandoli un po’. Ora asciugare col phon dirigendo il getto dalla radice fino alle punte con movimenti dall’alto al basso. Continuare con le altre ciocche.

Altri metodi

Un altro metodo vecchio ma sempre utile per lisciare i capelli è quello detto “della ruota svedese”. Basteranno una spugnetta di quelle per lavare i piatti e delle forcine. Fare la riga in mezzo ai capelli un po’ umidi e prendere la ciocca centrale dietro. Arrotolarla alla spugnetta e fermarla con delle forcine. Adesso pettinare i capelli sopra l’orecchio sinistro verso destra e via via fermarli con altre forcine. Continuare in questo modo fino a giungere al punto di partenza. Ora, se si vuole, coprire la testa con un foulard e attendere qualche ora. È un metodo da utilizzare di solito in estate. Alla fine, togliere tutto e pettinare i capelli.

Per fare i capelli mossi, invece, c’è un trucchetto usato da molte influencer sui social. Prendiamo una bottiglia di plastica vuota da due litri e togliamo la parte superiore. Ora col taglierino pratichiamo un foro su un lato, in modo che vi entri la parte finale del phon. Non resta che spruzzare i capelli con un termoprotettore, attorcigliare una ciocca e inserirla nella bottiglia. Facciamo entrare l’aria dell’asciugacapelli dal foro laterale e poi vedremo formarsi dei boccoli da pettinare poi come si vuole.

Per fare capelli lisci o mossi a casa invece di piastra o ferro bastano un phon e questi oggetti comuni

Per creare ricci o onde fitte, possiamo usare matite o penne come bigodini. Attorcigliamo piccole ciocche partendo dalle punte, arrivate in cima giriamo la matita e incastriamola tra i capelli. Ora asciughiamo col phon e poi srotoliamo le ciocche. Sono utili allo scopo anche le mollette da bucato.

Se vogliamo un metodo più semplice per fare i capelli mossi, dopo averli asciugati leggermente, pettiniamoli e spruzziamoli con il prodotto più adatto al nostro tipo di capelli o con della cheratina liquida. Se li abbiamo secchi sarebbe bene trattarli con un olio. Ora prendiamo un elastico di quelli grandi rivestiti di stoffa e facciamo una coda bassa. Prendiamone uno più piccolo e mettiamolo a metà della ciocca lasciata libera. Se li abbiamo molto lunghi, continuiamo su tutta la coda, con intervalli regolari. Asciugare a una temperatura media, togliamo gli elastici e avremo capelli luminosi, morbidi e ondulati.

Lettura consigliata

Per prepararsi per uscire con un look impeccabile in pochissimo tempo basta seguire questi 5 semplici consigli

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te