Per evitare di trovarci la casa piena di zanzare è adesso il momento di intervenire con questi 5 rimedi efficaci per prevenire l’invasione

Qualcuno si è già accorto perché le ha trovate a spiarci dal muro della stanza. Le prime zanzare, come se fossero delle sentinelle in avanscoperta, hanno fatto, purtroppo, capolino in casa nostra. Segnale di un problema che, con l’arrivo del caldo, finisce per far arrabbiare milioni di italiani.

Possiamo essere anche animalisti, ma le zanzare non sono il tipo di animale capace di suscitare tutta questa solidarietà. Anzi, ogni anno, ci inventiamo nuovi modi per eliminarle. Anche per non dover vedere il nostro muro tappezzato dai loro cadaverini. Insomma, va bene la battaglia per impedire le invasioni delle formiche, ma anche le zanzare vanno fermate.

È questo il momento per prepararsi alla battaglia estiva contro questi fastidiosi insetti

Per evitare di trovarci la casa piena di zanzare, non dobbiamo aspettare l’ultimo momento, ma è questo il momento di intervenire. Di solito, in questo periodo, i vari Comuni iniziano ad approntare piani per fermare questa invasione stagionale di zanzare. Però, anche noi possiamo fare la nostra parte.

Il primo rimedio che dovremmo adottare per dare fastidio alle zanzare è utilizzare degli oli essenziali. Infatti, il loro odore è particolarmente sgradito da questi insetti. Dovremmo diluirli in un poco d’acqua e metterli in recipienti sparsi nella stanza. Meglio sarebbe usare oli di limone o citronella. Le zanzare ne saranno stordite, finendo per andare in confusione.

Una seconda soluzione è quella di usare delle candele alla citronella. Incominciare ad accenderle, alla sera, potrebbe essere una buona idea, anche perché hanno un profumo gradevole. Bruciando, infatti, emanano un odore che alle zanzare dà fastidio e le disorienta. Questo aroma nell’aria finisce per mandarle in confusione e le invoglia a lasciare il campo ed allontanarsi.

Per evitare di trovarci la casa piena di zanzare è adesso il momento di intervenire con questi 5 rimedi efficaci per prevenire l’invasione

Fondamentale è anche avere dei vasi, sul balcone, capaci di tener lontani questi fastidiosi insetti. Dovremmo mettere, a nostra difesa, piantine di basilico, gerani e anche aglio. Sono dei repellenti naturali molto utili che danno fastidio alle zanzare. Importante è alimentarle con il giusto terriccio.

Un quarto rimedio, interessante, è da utilizzare in casa. Ovvero, tagliando delle fettine di aglio e posizionandole in giro per le stanze. In alternativa, vanno bene anche le fette di cipolla o, meglio ancora, di limone, ma imbevute di aceto bianco.

Infine, una soluzione sorprendente e insospettabile è quella di intervenire direttamente nei sottovasi. È lì, infatti, che rischia di ristagnare l’acqua, favorendo l’arrivo delle temibili zanzare. Cosa fare? Mettere una monetina di rame dentro l’acqua. Si crea, così, una reazione chimica, che scoraggerà il loro soggiorno, facendole andare via.

Approfondimento

Per eliminare le formiche e insetti molti usano bicarbonato e zucchero, fondi di caffè o degli insetticidi, ma dovrebbero provare con questa farina che costa poco e dagli effetti davvero portentosi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te