Per evitare di danneggiare il nostro orologio al mare facciamo attenzione a questo dettaglio

Dopo una lunga giornata al mare ci accorgiamo che il nostro orologio mostra segni evidenti di infiltrazioni di acqua salata. Che cosa fare? Come mai è successo? E soprattutto, perché è successo, visto che il nostro orologio è subacqueo?

Un inconveniente che può trasformare una bella vacanza in un’esperienza davvero spiacevole. Facciamo quindi attenzione a questo dettaglio per evitare di danneggiare il nostro orologio al mare.

Tutti sanno che quasi tutti gli orologi moderni sono “water resistant“, il che significa che sono resistenti all’acqua.  Ma non tutti sanno cosa significhino davvero quei numeri che sono riportati sull’orologio.

Per evitare di danneggiare il nostro orologio al mare facciamo attenzione a questo dettaglio

L’orologio è certificato per resistere ad un certo numero di atmosfere (atm). In poche parole, ogni atmosfera corrisponde alla profondità di un metro d’acqua. Pertanto, un orologio certificato con “10 atm” può rimanere impermeabile fino a una profondità di 100 metri sott’acqua ad una pressione costante.

La pressione costante significa che l’orologio raggiunge una profondità di 100 metri con un’immersione graduale. Ma se l’immersione non è graduale, ad esempio facendo un tuffo da una barca, c’è il rischio di infiltrazioni d’acqua a causa di una pressione maggiore.

L’infiltrazione d’acqua, però, potrebbe avvenire anche a causa di un altro fattore. Infatti, ci sono dei casi in cui la corona dell’orologio, quella rotellina che serve a regolare data e ora, o non è serrata oppure non è avvitata del tutto. Ciò permette all’acqua di infiltrarsi molto facilmente nel nostro orologio di valore. Oltre a ciò, potrebbe capitare che quando si sostituisce la batteria, la guarnizione del fondello, non più in perfette condizioni, non faccia più il suo lavoro di impermeabilizzazione.

Come comportarsi se notiamo infiltrazioni d’acqua?

In questo casi, purtroppo, c’è ben poco da fare. Che sia meccanico o al quarzo, bisogna rimuovere il fondello dell’orologio ed esporlo all’aria per farlo asciugare bene, dopo averlo sciacquato con acqua dolce. Se l’orologio è al quarzo e quindi ha una batteria inserita, rimuoverla ed asciugarla bene.

Attenzione però, soprattutto se il nostro orologio ha un certo valore, non bisogna provare a fare qualcosa da soli, si potrebbe  peggiorare la situazione. E non appena si  arriva a casa, il consiglio è quello di portalo subito dal nostro orologiaio di fiducia per una buona pulizia e ispezione.

Consigliati per te