Per difendersi dall’afa ecco come legare i capelli lunghi in estate in uno chignon elegante e di tendenza perfetto anche a 60 anni

Finalmente sta per arrivare l’estate, preceduta da un grande caldo, in tutta la penisola. Un caldo che porta chi ha i capelli lunghi ad intraprendere una lotta con la propria chioma. Infatti, l’estate è un periodo nero per i capelli, lasciati sciolti sul collo tengono caldo ma legarli in modo non banale non è affatto facile. In molte ricorrono alla classica crocchia o alla coda di cavallo, ottime idee che possono essere riprodotte in tantissimi modi diversi. Tante stanno riproducendo una moda tornata in auge recentemente ma risalente agli anni 2000, le treccine a lato della testa. Oltre a questi oggi si andranno a vedere due modi per fare uno chignon grande e disordinato perfetti per chi ha i capelli lunghi.

Per difendersi dall’afa ecco come legare i capelli lunghi in estate in uno chignon elegante e di tendenza perfetto anche a 60 anni

Legare i capelli in una cipolla di tendenza è più facile di quanto potrebbe sembrare. Per prima cosa bisognerà procedere pettinando accuratamente i capelli per eliminare tutti i nodi. Un primo metodo ci consiglia di far passare l’elastico un paio di volte attorno ai capelli per formare una coda di cavallo. Al terzo giro, però, non bisognerà fare passare tutti i capelli ma lasciare fuori almeno sei centimetri di lunghezza. A questo punto prendere le lunghezze e avvolgerle attorno alla cipolla per dare maggiore volume. Si potranno inserire all’interno dell’elastico oppure fermate con delle forcine.

Chignon numero 2

Il secondo metodo per creare uno chignon abbondante e molto alla moda è simile al primo dal quale si differenzia per alcuni punti. Si partirà sempre da una cipolla alta da cui dovranno spuntare almeno una decina di centimetri di lunghezza. Prendere le lunghezze, portarle sul davanti e legarle in punta con un piccolo elastico. A questo punto procedere incrociando le due ciocche e formando un buco tra le due. Tirare indietro le due ciocche e farle passare attorno allo chignon. Sistemare e utilizzare della lacca per mantenerlo in ordine, senza esagerare. Quindi, per difendersi dall’afa ecco come legare i capelli lunghi per fare bella figura a qualsiasi età.

Accessori

Per quanto sia meraviglioso il classico chignon legato con un semplice elastico, alcune potrebbero decidere di arricchirlo con diversi accessori. Tra questi spiccano i foulard che potranno essere acquistati in seta o altri materiali. I più famosi, ma anche costosi, sono quelli di Hermès ma anche di Gucci. In alternativa si potranno scegliere quelli proposti dalle catene del fast fashion. In alternativa anche accessori per capelli come pinzette, fermagli decorati con perle o colorati.

Lettura consigliata

Mai più frangia disordinata grazie a questi semplici accorgimenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te