Per aggiustare un unghia rotta e renderla come nuova potremmo usare questi efficacissimi rimedi

Avere unghie curate e decorate è ormai di tendenza da diversi anni. Che siano naturali o ricostruite, lunghe o corte con smalto semplice, semipermanente o gel, sono veramente poche le donne che ne fanno a meno. Di frequente, purtroppo, capita che raggiunta la lunghezza tanto desiderata si spezzino, rendendo vano lo sforzo fatto per avere finalmente unghie lunghe da abbellire a piacimento. Può succedere perché si urta accidentalmente qualcosa, o perché sono le unghie stesse ad essere indebolite e disidratate. Quest’ultimo infatti è uno dei motivi per cui le unghie si rompono o si sfaldano più spesso.

Come prevenire la rottura dell’unghia

Se le unghie sono secche e fragili è più facile che si spezzino, e per evitare questo inconveniente la giusta soluzione è la prevenzione. Innanzitutto l’alimentazione: bere a sufficienza e nutrirsi correttamente per favorire una buona idratazione è indispensabile. La frutta, la verdura, i legumi e i cereali, grazie ai loro elementi nutrizionali, aiutano a stimolare la produzione di cheratina che è alla base del benessere di unghie e capelli.

Ci sono poi diversi rimedi da poter sfruttare e consigli da seguire per proteggere efficacemente le proprie unghie. Sarebbe opportuno, ad esempio, evitare il contatto ripetuto con sostanze chimiche, come l’acetone per la rimozione dello smalto o i prodotti per la pulizia della casa. Un’altra accortezza è quella di non sottoporre unghie stressate a trattamenti troppo invasivi, come la ricostruzione in gel e la successiva rimozione.

Inoltre sarebbe utile utilizzare oli e creme per idratare unghie e cuticole o usare prodotti ricostituenti specifici. Se invece si desidera qualcosa di naturale ed economico, il limone unito a olio d’oliva e miele è un ottimo alleato per rinforzare, idratare e proteggere.

Per aggiustare un unghia rotta e renderla come nuova potremmo usare questi efficacissimi rimedi

Succede però che nonostante si intervenga per rendere le unghie forti e sane, queste possano comunque rompersi. Ci sono diversi espedienti che possono venire in aiuto in situazioni del genere, infatti per aggiustare un unghia rotta e renderla come nuova potremmo usare questi efficacissimi rimedi.

Colla

È il metodo più veloce se la rottura è minima. Rimuovere con una limetta la lucidità dell’unghia dove è spezzata e stendere un velo di colla. Una volta asciutto, passare un altro velo di colla e fare asciugare. Se gli strati fatti sono troppo spessi, limare per uniformare la superficie. Infine applicare uno strato di smalto trasparente.

Cerotto in seta o gel

Ottimo se la rottura è importante. Rimuovere il lucido con una limetta e scegliere un cerotto della dimensione più adatta all’unghia. Applicarlo sulla rottura e con uno spingi cuticole farlo aderire per bene. Applicare uno strato abbondante di colla e fare asciugare. Ripetere l’operazione finché l’unghia non appare resistente. Una volta asciutta limare per uniformare ed applicare lo smalto trasparente.

Unghie finte e kit ripara unghie

È possibile applicare delle unghie finte a pressione sulle unghie rotte finché non ricrescono.

Il kit, invece, comprende: gel per unghie, polvere acrilica e lima. Stendere l’apposito gel sull’unghia, immergere il dito nella polverina in dotazione, lasciare asciugare, limare e ricoprire con uno smalto a scelta.

Attenersi alle istruzioni per avere un risultato ottimale e duraturo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te