Panni profumati quasi a costo zero con questo semplicissimo trucco della nonna per l’asciugatrice

Il bucato è forse una delle incombenze casalinghe più fastidiose che fanno parte della nostra routine. Infatti, è necessario prestare una grande attenzione a molte cose, come ad esempio separare i bianchi dai colorati e scegliere le temperature giuste. Ma non solo: è importante anche stendere bene per evitare che sui vestiti si crei una fastidiosa puzza di umido. Questo inconveniente però può essere ovviato con l’acquisto di una asciugatrice. Tale elettrodomestico, infatti, accorcia considerevolmente i tempi e rende questo compito molto più semplice. Inoltre, si può anche sfruttarlo per avere dei panni profumati quasi a costo zero grazie ad un escamotage molto facile. Scopriamo insieme di che cosa si tratta e come possiamo metterlo in atto.

Come profumare gli indumenti dal lavaggio all’asciugatura

Prima però vediamo quali sono i procedimenti da mettere in atto anche se non si può installare l’asciugatrice. Sicuramente uno dei punti più fondamentali consiste nel dare una giusta manutenzione alla lavatrice. Questa infatti va costantemente pulita, soprattutto dove sono presenti le guarnizioni in gomma. Poi è anche necessario, almeno una volta al mese, effettuare un lavaggio con dei prodotti appositi mantenendo il cestello interno totalmente vuoto. Suggeriamo poi di utilizzare questi ingredienti naturali per creare da zero un ammorbidente fai da te. Questo, oltre a dare un buon aroma ai nostri capi, ci permette anche, sul lungo periodo, di risparmiare moltissimi soldi. Per quanto invece riguarda l’asciugatura, è sempre meglio optare per una che si svolga all’aperto. Infatti, asciugare i vestiti al chiuso potrebbe creare muffe e rendere i vestiti maleodoranti. Se questa, tuttavia, fosse l’unica opzione disponibile, sarebbe meglio sempre arieggiare costantemente, come abbiamo precedentemente spiegato.

Panni profumati quasi a costo zero con questo semplicissimo trucco della nonna per l’asciugatrice

Invece, se si avesse l’asciugatrice, profumare i propri capi sarebbe veramente facilissimo. Basta infatti acquistare delle palline di lana. Basta infatti versare su di esse qualche goccia del proprio olio essenziale preferito e buttarle all’interno dell’elettrodomestico. Ci sono prodotti, come ad esempio quelli a base di agrumi e di eucalipto, che sono anche ottimi per tenere lontane poi le tarme dai vestiti. Questi oggetti si possono trovare nei negozi specializzati oppure si possono comodamente ordinare su Amazon. In alternativa, si può anche utilizzare un vecchio calzino pulito per svolgere la stessa funzione. In questo i nostri panni profumeranno praticamente a costo zero.

Lettura consigliata

Ecco dopo quanti utilizzi bisognerebbe lavare i vestiti, i jeans e gli abiti per una pulizia profonda e ottima per la salute

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te