Pane fatto in casa velocissimo e leggero grazie a quest’antica ricetta con 2 soli ingredienti

Fare il pane in casa è un rituale denso di significato. Ci riporta indietro negli anni, quando le nostre nonne si alzavano presto al mattino e immergevano le mani nell’impasto.

Oggi, purtroppo, i ritmi del Mondo sono accelerati e spesso non troviamo il tempo necessario da dedicare a questi riti di sana lentezza. Tuttavia, possiamo facilmente continuare a preparare un pane fatto in casa velocissimo e leggero, grazie a quest’antica ricetta con 2 soli ingredienti.

La ricetta in questione è incredibilmente semplice, adatta a chi ha poco tempo o poca dimestichezza ai fornelli. È ideale anche per chi desidera un pane leggero, ancor più digeribile per la totale assenza del lievito. Inoltre, la cosa che rende più comoda questa ricetta è che prepareremo il pane in padella.

Pane fatto in casa velocissimo e leggero grazie a quest’antica ricetta con 2 soli ingredienti

Preparare il pane con 2 soli ingredienti, pochi minuti di tempo e senza utilizzare il forno è possibile. Basta prendere esempio dalle antiche ricette per preparare la pita.

La pita è un pane antico, originario della zona dei Balcani e utilizzato soprattutto in Grecia. Troviamo tracce della sua parola già in antichi testi ebraici, con il significato di “pagnotta”.

Il bello della pita, oltre alla semplicità con cui si prepara, è sicuramente la sua duttilità. Possiamo usarla come aperitivo, intingendola in salse, come hummus e tzatziki, oppure possiamo gustarla così com’è.

Per prepararla servono solo 2 ingredienti:

  • 350 grammi di farina di frumento;
  • 200 millilitri di acqua bollente.

A piacimento, possiamo poi condirla con olio extravergine d’oliva e sale. Vediamo insieme come prepararla.

Preparazione

Prendiamo la terrina più alta che abbiamo, e versiamo al suo interno i 350 grammi di farina (possiamo già aggiungerci un cucchiaino di sale). Mescoliamo e, nel mentre, mettiamo a scaldare i 200 millilitri d’acqua. Quando l’acqua sarà bollente, versiamola nella terrina con la farina (qui possiamo aggiungere due cucchiai di olio). Aiutandoci con un cucchiaio o un mestolo di legno, amalgamiamo l’impasto fino a quando non sarà abbastanza denso da lavorarlo con le mani.

Quando l’impasto avrà raggiunto una certa densità, togliamolo dalla terrina, maneggiamolo ancora un po’ e lasciamolo riposare ricoprendolo di pellicola. Passati 20 minuti, prendiamo l’impasto e formiamo piccole baguette dalla forma schiacciata (aiutiamoci con un mattarello). Accendiamo il fuoco sotto la padella e cuociamo le baguette rigirandole spesso, fino a ottenere un pane dorato e semi-croccante.

Approfondimento

Torta di mele tanto soffice da sciogliersi in bocca sostituendo il burro con quest’ingrediente insospettabile

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te