Oltre a rucola, succo di limone e parmigiano ecco come condire la bresaola

La bresaola è uno dei prodotti più gettonati e scelti da chi sceglie di mangiare leggero e con pochi grassi. Tuttavia, nonostante la bresaola sia un alimento povero di grassi è anche ricco di proteine e per questa ragione particolarmente apprezzato da chi pratica sport. Questo alimento è disponibile in moltissime versioni, dal tonno, al tacchino fino a quelle meno usuali di cavallo. Tuttavia la versione originale viene realizzata con i tagli più nobili della coscia del bovino, come il magatello, sottofesa e fesa. Orgoglio valtellinese, la bresaola può essere un semplice snack nutriente o rappresentare un pasto completo. Ma oltre a rucola, succo di limone e parmigiano come possiamo condirla in modo originale?

Via libera alla fantasia

Spesso siamo abituati a mettere sul piatto le fette di bresaola per poi ricoprirle di rucola e scaglie di grana o parmigiano. Basta però utilizzare un po’ di fantasia per scoprire che la bresaola si presta a tante preparazioni e condimenti. Ad esempio le fette di bresaola possono diventare dei gustosi involtini da farcire con un cucchiaio di ricotta. In una ciotola metteremo della ricotta, un pizzico di sale, olio e un’erba aromatica a piacere, come ad esempio i semi di finocchio. Mescoliamo bene il tutto per poi porne un cucchiaio al centro della fetta di bresaola che poi chiuderemo con un filo di erba cipollina. Questa è solo un’idea ma può diventare una base per tante altre ricette. Ad esempio oltre alla ricotta potremmo aggiungere sopra alla fetta di bresaola una fetta di melanzana grigliata per poi arrotolare il tutto. In questo modo avremo realizzato un piatto fresco e leggero da preparare in 5 minuti.

Oltre a rucola, succo di limone e parmigiano ecco come condire la bresaola

Se invece volessimo goderci un tradizionale piatto di bresaola a fette possiamo condirla con un’emulsione tipica della cucina francese. È detta “citronette” ed è composta semplicemente da olio, sale e succo di limone. In una ciotola metteremo 50 g di succo di limone e 60 g di olio d’oliva ed un pizzico si sale. Con l’aiuto di una forchetta o di una frusta cominciamo a sbattere fin quando il colore della salsa non sarà velato e più denso e avvolgente. Per velocizzare l’operazione possiamo anche utilizzare un frullatore a immersione. Una volta pronto basterà irrorare con la citronette la nostra bresaola e gustarla.

Lettura consigliata 

Né alla romana né alla giudia ma così i carciofi diventano un contorno pazzesco da fare in padella

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te