Oltre a mangiare cibi sani, per bruciare il grasso sui fianchi e avere un addome piatto dovremmo fare questi esercizi tonificanti

Se le nostre abitudini a tavola non sono sane, i risultati non tarderanno ad arrivare. Potremmo ritrovarci in poco tempo con la pancia gonfia e i rotolini di grasso sui fianchi, anche a causa dei cibi che fermentano nello stomaco. Questo, poi, potrebbe provocare non pochi imbarazzi quando produciamo gas e puzzette maleodoranti.

Non è poi così semplice recuperare e perdere in poco tempo peso, perché dimagrire velocemente è un errore che bisognerebbe assolutamente evitare. Sarebbe meglio scegliere un tipo di alimentazione più equilibrata e varia, escludendo superalcolici e diminuendo la quantità di dolci troppo zuccherini.

Oltre a mangiare cibi sani, per bruciare il grasso sui fianchi e avere un addome piatto dovremmo fare questi esercizi tonificanti

Mangiare bene a tavola significa anche non saltare i pasti e includere nelle proprie abitudini una colazione ben studiata, che non comprenda un semplice caffè.

Non dovremmo per forza accontentarci di una razione di biscotti secchi, perché esistono tante varianti da tenere in considerazione. Lo yogurt bianco, ad esempio, accompagnato con frutta fresca e cereali integrali rappresenterebbe un perfetto compromesso per trovare la carica giusta fin dal mattino. Potenzierebbe la flora batterica e permetterebbe un corretto funzionamento dell’intestino.

Pompelmo e ananas, poi, sarebbero indicati per favorire una buona digestione, senza gonfiare l’addome, apportando grandi quantità di vitamine e sali minerali. Asparagi e finocchi, invece, avrebbero un potere depurativo, aiutando l’organismo ad espellere i liquidi, contrastando la ritenzione idrica. Senza dimenticare che gli spuntini a metà mattina e nel pomeriggio non dovrebbero essere particolarmente calorici, ma leggeri e salutari, per non arrivare al pasto principale affamati.

Oltre a mangiare cibi sani, però, per bruciare il grasso è necessario praticare attività fisica, per velocizzare il metabolismo e rendere più tonici i nostri muscoli.

L’allenamento

Potremmo scegliere tra svariati sport, o mantenerci in forma con una camminata veloce a passo svelto, integrando alcuni semplici ma efficaci esercizi. Invece dei soliti addominali, per smaltire il grasso sui fianchi, facciamo i sit up a farfalla. Sediamoci su un tappeto con la schiena dritta, ginocchia piegate a farfalla, che poggiano in terra, le mani sono dietro la nuca. Teniamo i muscoli addominali contratti e portiamo il busto indietro fino a toccare il pavimento, poi risaliamo tornando alla posizione iniziale.

Per stimolare gli addominali laterali e ridurre il girovita, svolgiamo gli addominali “tergicristallo”. Distesi a terra, mani lungo i fianchi, pieghiamo le gambe e tenendole unite portiamole prima da un lato e poi dall’altro. Quando saremo abbastanza allenate teniamo invece le gambe distese.

Infine, riduciamo il girovita con gli squat con alzate laterali, quindi in risalita alziamo la gamba lateralmente tenendo il piede a martello.

Lettura consigliata

Per appiattire la pancia velocemente, oltre frullati e verdure che sgonfiano, ecco 3 esercizi tonificanti utili anche per i principianti

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te