Oltre a limone e bicarbonato ecco questo economico rimedio della nonna per piedi morbidi e senza duroni

Con l’arrivo dell’inverno si ricomincia a chiudere i piedi in scarpe e scarponi. Le scarpe, se troppo strette o scomode come nel caso dei tacchi favoriranno la nascita di alcuni problemi a carico del piede.

Tra questi i più fastidiosi sono, quasi sicuramente, i calli e i duroni. I duroni, in particolare, di solito non sono gravi ma possono causare grande dolore.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Si tratta di un ispessimento della pelle dovuta a una pressione eccessiva della calzatura su dita, talloni o pianta del piede.

Per eliminare il problema sarà importante procedere tempestivamente con i trattamenti che si trovano in farmacia, soprattutto se grave.

Si premette, tuttavia, che in presenza di patologie quali diabete o problemi cardiocircolatori sarà importante rivolgersi al medico.

Trattare e rimuovere un durone, infatti, potrebbe richiedere diversi trattamenti e, in alcuni casi, anche l’asportazione chirurgica.

Trattamento casalingo

Prima di iniziare qualsiasi trattamento si consiglia di ammorbidire il durone. Sarà sufficiente immergere il piede in una bacinella di acqua calda che favorirà la rimozione del problema.

Nell’acqua potranno essere aggiunti dei sali, del sapone o dell’amido. Si potranno anche utilizzare delle creme specifiche da acquistare in farmacia o al supermercato.

Una volta ammorbidito si potranno utilizzare lime, la pietra pomice o prodotti appositi per limarlo via. Procedere eliminando pochi strati di pelle alla volta, meglio procedere una volta in più senza esagerare.

Si sconsiglia l’utilizzo di oggetti appuntiti e, soprattutto, si sconsiglia di asportare il durone per conto proprio.

Meglio rivolgersi ad un podologo se proprio non si sopporta più il dolore.

Oltre a limone e bicarbonato ecco questo economico rimedio della nonna per piedi morbidi e senza duroni

Per eliminare naturalmente i duroni sarà possibile procedere con una crema preparata in casa a base di aglio, olio e succo di limone.

Sarà sufficiente mescolare per bene il prodotto prima di metterlo sulla pelle. Lasciare in posa tutta la notte e procedere con il lavaggio.

Anche camminare scalzi potrebbe portare con sé alcuni benefiche conseguenze che allevieranno il dolore legato ai duroni.

Inoltre si potrà anche mettere a mollo il piede colpito in acqua e bicarbonato. Unire quattro cucchiai di bicarbonato in una bacinella di acqua calda.

In alternativa creare un composto con un cucchiaino di acqua e due di bicarbonato da massaggiare delicatamente sulla parte dolorante.

Come si scriveva in precedenza anche l’amido di mais è un rimedio utilizzato da sempre per alleviare i fastidi. Si potrebbe utilizzare come borotalco oppure unire a dell’acqua per un pediluvio che ammorbidirà cute e duroni. Infatti, oltre a limone e bicarbonato ecco questo economico rimedio della nonna per piedi morbidi e senza duroni.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te