Non tutti sanno riconoscere un morso di medusa ma per fortuna esistono questi 2 rimedi naturali efficacissimi per combattere le sue ustioni

L’estate è il periodo dei bagni a mare ma come ogni anno esiste un annoso problema che spesso ci impedisce di nuotare serenamente. Ovvero la presenza delle meduse che condizionano negativamente il nostro stare a mare.

Infatti, senza che ce ne accorgiamo basta sfiorare i suoi tentacoli in cui è concentrato il veleno per rimanere ustionati. È proprio in quella parte del corpo che sono concentrate le tossine che si liberano al contatto con un copro estraneo causando la bruciatura.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Infatti, non è tanto il tentacolo ma bensì le sostanze emesse ovvero tre proteine che hanno questi effetti.

La talassina che causa l’infiammazione, poi l’ipnotossina che ha un effetto paralizzante e infine la cogestina che agisce sia sull’apparato circolatorio che respiratorio.

Non tutti sanno riconoscere un morso di medusa ma per fortuna esistono questi 2 rimedi naturali efficacissimi per combattere le sue ustioni

I principali sintomi che fanno capire che si è starti morsi da una medusa sono ustione che causa forte bruciore nella parte offesa. Poi pelle arrossata con bolle, gonfiore e anche qualche vescicola e dolore intenso.

Nei casi più gravi si possono verificare anche spasmi muscolari mal di testa, nausea e febbre. In tali casi si deve subito consultare un medico o andare al Pronto Soccorso più vicino.

Negli altri casi invece, essendo la sintomatologia più lieve, è possibile agire in questo modo. Non ci si deve far prendere dal panico e si deve uscire quanto più velocemente dall’acqua. Poi si dovrà sciacquare (attenzione non con acqua dolce) la parte offesa e tenere presente questo.

Serviranno circa 15-20 minuti affinché il forte bruciore cominci ad attenuarsi e poi si potrà agire.

I 2 rimedi naturali per alleviare il dolore delle ustioni

Non tutti sanno riconoscere un morso di medusa ma per fortuna esistono questi 2 rimedi naturali efficacissimi per combattere le sue ustioni. È possibile utilizzare l’aceto bianco per cercare di diminuire il veleno e fra i rimedi più adatti esiste anche l’aloe vera.

Le sue proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie, rigeneranti e antibatteriche potrebbero aiutare molto.

Si utilizza solitamente e spesso il gel d’aloe proprio contro ustioni e ferite. In tal senso può essere davvero utile per trovare sollievo nella parte del corpo ustionata a causa della medusa.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te