Non teme caldo, freddo e vento questa pianta da giardino che cresce velocemente e regala fioriture colorate e generose

L’arrivo della primavera segna la fine del riposo vegetativo e la rinascita della natura. Tutto intorno a noi cambia aspetto. Molte piante ritornano alla vita, gli animali si svegliano dal lungo letargo invernale e i fiori si preparano a sbocciare mostrandosi in tutta la loro bellezza. In questi giorni la natura ritorna protagonista, offrendoci scenari meravigliosi e inebrianti profumi.

Siamo pronti ad accogliere le fioriture eleganti del mandorlo e del ciliegio. Ma anche l’odore intenso del glicine e i fiori del biancospino, dalle molteplici proprietà. Non dimentichiamo le erbe aromatiche che possono decorare il balcone. Ma utili anche in cucina e per risolvere qualche piccolo problema legato alla salute.

Non teme caldo, freddo e vento questa pianta da giardino che cresce velocemente e regala fioriture colorate e generose

Ma oltre alle piante più conosciute, possiamo decorare il giardino anche coltivando un arbusto originario dell’Asia. Ha la capacità di crescere in brevissimo tempo, arrivando a delle altezze davvero notevoli. Parliamo della weigela, una pianta utilizzata spesso per realizzare siepi e aiuole, e che appartiene alla stessa famiglia della magnolia e del sambuco. Un arbusto molto apprezzato anche per la bellezza dei fiori tubolari e delle foglie ornamentali di colore verde chiaro. La fioritura della pianta avviene in tarda primavera e fino al mese di luglio.

Qualche consiglio sulla coltivazione della pianta

La weigela è una pianta molto rustica che non teme caldo, freddo e vento. Per crescere sana e rigogliosa necessita della luce e dell’esposizione al sole. Non tollera i terreni secchi, perciò, soprattutto in estate, innaffiamo la pianta anche più volte alla settimana. La concimazione è un’operazione importantissima e deve essere effettuata in primavera. Quindi uniamo al terreno del compost maturo che aiuterà la crescita della pianta. La weigela deve essere necessariamente potata al termine della fioritura. Eliminiamo i rami secchi e quelli malati, per stimolare la nascita dei nuovi fiori.

La semina della pianta può avvenire in autunno e in primavera, interrando semplicemente i semi. La sua crescita è molto rapida e i rami si riempiranno velocemente di piccoli fiori molto graziosi. La weigela è molto resistente, ma come la maggior parte delle piante ornamentali, è soggetta all’attacco di afidi e parassiti. È fondamentale, quindi, accorgersi per tempo dell’invasione e cercare di risolvere il problema. Ad esempio, utilizzando il macerato all’ortica che possiamo preparare facilmente anche in casa.

Lettura consigliata

Per allontanare i fastidiosi ragnetti rossi dal giardino e dal balcone potremmo utilizzare questi trucchetti facili e veloci

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te