Non solo fondi di caffè per pulire il camino velocemente, basta quest’oggetto di uso comune che spesso utilizziamo in cucina

Durante questa stagione dell’anno, il camino e la stufa a pellet vengono quotidianamente utilizzati da molti di noi.

Inoltre, il camino crea una magica atmosfera in casa, oltre a riscaldare molto bene tutto l’ambiente.

Però molti buttano la cenere del camino senza sapere che possono riutilizzarla direttamente in giardino e nell’orto risparmiando notevolmente.

È davvero fondamentale ricordarci di quanto sia importante prenderci cura del camino, occupandoci periodicamente sia della pulizia del vetro che della canna fumaria.

Non solo fondi di caffè per pulire il camino velocemente basta quest’oggetto di uso comune che spesso utilizziamo in cucina

Molti non sanno quanto sia preziosa la carta stagnola in casa e non solo per quanto riguarda la cucina ed il cibo.

Per esempio, è questo il sorprendente motivo per cui molti appendono dei foglietti in alluminio ad un filo in balcone dove si rivela un prezioso alleato.

La carta di alluminio potrebbe essere utile anche per pulire il camino in modo semplice ed efficace, senza particolari sprechi di denaro.

Per facilitare la pulizia del camino basterà infatti rivestirne il fondo utilizzando soltanto un foglio di alluminio.

Nel momento in cui le ceneri saranno oramai fredde, per completare l’operazione, non dovremo far altro che arrotolare la pellicola che le conterrà e gettarla via.

Dopodiché dovremo semplicemente procedere posizionando un nuovo foglio di alluminio prima di accendere il fuoco.

Altrimenti, se ce ne dimenticassimo, basterà semplicemente raccogliere la cenere e buttarla sulla carta di alluminio che avremo preventivamente posizionato a terra.

In questo modo, rimuoverla sarà semplice ed efficace, risparmiando molto tempo invece di utilizzare la classica scopa con paletta.

Quindi, non solo fondi di caffè per pulire il camino velocemente basta quest’oggetto di uso comune che spesso utilizziamo in cucina e il risultato sarà ottimo.

Maggiori informazioni

Come anticipavamo, per mantenere il camino perfettamente funzionante è importante occuparci periodicamente anche alla pulizia della canna fumaria.

Per esempio, potremo procurarci una spazzola e immergerla in aceto e acqua, utilizzandola per la pulizia della canna fumaria.

Grazie alla sua naturale azione sgrassante, l’aceto è un altro prezioso alleato in casa e ci permette di ripulire le varie superfici dalla fuliggine senza difficoltà. Infine, basterà solamente risciacquare con dell’acqua ed in poco tempo la pulizia della canna fumaria sarà conclusa.

Letture consigliate

Pochi sanno di avere a casa un fertilizzante naturale perfetto per piante e orti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te