Non solo fondi di caffè e cenere, ecco come riutilizzare anche i tappi di sughero inaspettatamente per casa e giardino

Con le feste natalizie in arrivo, è finalmente giunta già l’ora di brindare con amici e parenti stappando bottiglie di spumante o di vino.

Per prima cosa è bene sapere cosa fare quando il vino sa di tappo, così potremo sfruttare la situazione a nostro favore, risparmiando notevolmente.

Non tutti sanno che il sughero, oltre ad essere usato nella realizzazione di tappi, ha anche molte funzioni nell’edilizia grazie ai suoi usi come materiale isolante.

I tappi di sughero delle bottiglie che apriremo durante le feste, però, invece di essere buttati come di consueto potranno essere riciclati efficientemente.

Non solo fondi di caffè e cenere, ecco come riutilizzare anche i tappi di sughero inaspettatamente per casa e giardino

Molti non sanno che i tappi di sughero possono essere utilizzati come concime naturale, grazie al materiale con cui sono composti che è biodegradabile.

Riciclare è utile perché, oltre a preservare l’ambiente, ci permette di risparmiare notevolmente, sia a livello monetario che di tempo e fatica.

Per esempio, potremmo anche evitare di buttare i rotoli di carta igienica creando così un addobbo di Natale fai da te in poche mosse.

In questo caso sfrutteremo, quindi, la proprietà fertilizzante del sughero per dare nutrimento al terreno delle piante che abbiamo in casa.

Dovremo semplicemente avere l’accortezza di spezzare i tappi in piccole parti, con le mani o con un coltello e posizionarli omogeneamente nei vasi delle piante.

Altrimenti, se abbiamo in giardino delle piante senza vasi, potremmo spargerli direttamente intorno alle stesse.

In questo modo, con il tempo andranno a decomporsi per poi dare tutto il nutrimento necessario al terreno, scongiurando anche lo sviluppo di eventuali muffe.

Inoltre, il sughero si rivela un ottimo alleato per proteggere efficacemente le radici delle nostre piante esterne dalle basse temperature, tipiche di questo periodo dell’anno.

Non solo fondi di caffè e cenere, ecco come riutilizzare anche i tappi di sughero inaspettatamente per casa e giardino, in modo del tutto naturale.

Utilizziamo la creatività

Se abbiamo un giardino, potremmo sfruttare i tappi di sughero per creare delle etichette originali per il nostro orto.

Sotto ogni tappo potremmo inserire un’asticella da piantare nel terreno della pianta, su cui scrivere il nome di riferimento, così da non dimenticarcene.

Approfondimento

Mai buttare le bucce di mandarino perché potremmo risparmiare grazie a questi 3 sensazionali riutilizzi in casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te