Non le banane ma è questo l’alimento da mangiare se vogliamo fare il pieno di potassio

Tutti sappiamo quanto sia importante assumere il potassio. Molte volte, infatti, acquistiamo proprio degli integratori di questo minerale, nei quali spesso è contenuto anche il magnesio. Si parla sempre di magnesio e potassio, come due gemelli eterozigoti. Ma dove si trova il potassio? Non le banane ma è questo l’alimento da mangiare se vogliamo fare il pieno di potassio. Ovviamente il potassio è presente nelle banane, ma ci sono alimenti che ne contengono molto di più. Quindi se vogliamo fare una vera scorpacciata di potassio, cerchiamo di ampliare la nostra cerchia di alimenti.

Il potassio a cosa serve, dove si trova e cos’è

Tutti abbiamo sentito di parlare del potassio, ma cos’è realmente? Dunque, questo è un minerale che si trova in grandi quantità all’interno del corpo umano, chiamato anche macroelemento. È molto importante per l’organismo perché è coinvolto nella contrazione muscolare, regola l’equilibrio dei fluidi, dei minerali e aiuta a mantenere la pressione normale. Spesso gli sportivi assumono potassio prima e dopo aver fatto sforzo fisico. Il potassio si trova soprattutto nei cibi freschi, tipo verdura e frutta. Sottolineiamo la freschezza perché la lavorazione può modificare la quantità di potassio. Il potassio, dunque, si trova nelle verdure verdi tipo zucchine, oppure nella zucca, cetrioli e pomodori. Ovviamente anche le banane contengono molto potassio. Ma c’è un alimento, che tanti ignorano, che è ricco di potassio.

Non le banane ma è questo l’alimento da mangiare se vogliamo fare il pieno di potassio

Quanto potassio c’è in 100 grammi di banane? Analizzando la tabella dei valori nutrizionali della banana fornita dal CREA, possiamo notare come in 100 grammi ci siano 350mg di potassio. Certo, assolutamente non poco. Ma dobbiamo sapere che il kiwi ne contiene 400mg di potassio in 100 grammi. Quindi già 50mg in più rispetto alla banana.

Be’ diciamo quindi che se il nostro obiettivo è quello di fare una bella scorpacciata di potassio, possiamo scegliere tantissimi altri alimenti al posto della banana. Il kiwi possiamo mangiarlo a merenda, ad esempio, ma possiamo anche mangiarlo a colazione, dopo pranzo e possiamo anche portarlo in ufficio, se ci dovesse venire fame. Non ci sono veramente regole per mangiare i kiwi. Inoltre, ci sono tantissime ricette che si possono gustare con i kiwi. Ad esempio, perché non fare una deliziosa torta con crema, pinoli e kiwi. Possiamo definirla una variante della torta della nonna.

Approfondimento

Pochi cucinano il salmone così e chi non lo fa non sa cosa si perde

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te