Non la dicono quasi mai ma è questa la prima cosa da fare per avere gerani immediatamente più forti, sani e coloratissimi

Grandi, belli e rigogliosi, i gerani decorano la maggior parte dei giardini e terrazzi di casa. Dalle tinte pastello a quelle più intense, la pianta di geranio è decisamente la regina dell’estate. Le copiose foglie e i fiori brillanti riescono a regalare un tocco di colore anche se guardati dal basso. Per questo motivo, non c’è ringhiera e balcone che rinunci a tale bellezza.
Prendersi cura dei gerani è davvero un gioco da ragazzi. Nella rubrica “dal pollice verde” targata ProiezionidiBorsa sono numerosissimi i consigli, i trucchi e le chicche per una coltivazione perfetta di questi vegetali.

Per chi ama fiori sempre splendenti e dai colori vivaci, si consiglia di dare uno sguardo ai segreti degli esperti riportati in 2 articoli.
Il primo è “Mai più gerani sbiaditi con l’incredibile trucco per ravvivare i colori e avere un balcone talmente brillante da fare invidia”, visionabile cliccando qui.
Basta, invece, cliccare su questo link per migliorare visibilmente i gerani e renderli subito più forti e brillanti con 2 trucchi facili, veloci ed economici che stanno spopolando.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Nonostante i numerosi consigli utili esiste un’azione fondamentale che non tutti fanno.
Difatti, non la dicono quasi mai ma è questa la prima cosa da fare per avere gerani immediatamente più forti, sani e coloratissimi.

Ecco l’azione che in pochi fanno subito dopo l’acquisto

Durante l’acquisto, infatti, sono molti i gerani che presentano un terriccio poco nutrito e non adeguato per mantenere la pianta sempre in salute.
Posizionarla sul balconcino di casa e lasciarla lì non è una mossa ideale per avere una pianta bella e duratura.

Solitamente, infatti, i substrati di terriccio sono ricchi di torba. Questa sostanza ha una scarsa capacità di trattenere i nutrimenti. Dunque, lasciata in balia delle onde e nel suo terriccio originale, la pianta di geranio non si esprimerà al massimo delle sue potenzialità.

Subito dopo l’acquisto si consiglia di creare uno strato di sassolini e di argilla espansa. Poi, di creare uno strato di terriccio e infine di appoggiare la pianta senza toccare le radici e senza eliminare la terra raccolta dalle radici stesse. Coprire con altro terriccio e infine annaffiare con cura. Durante questa operazione bisognerà armarsi di un terriccio idoneo e più nutriente.

Dunque, non la dicono quasi mai ma è questa la prima cosa da fare per avere gerani immediatamente più forti, sani e coloratissimi. Rinvasare in modo corretto aiuta la pianta ad adattarsi più rapidamente al cambio d’ambiente. Bisogna ricordare, infatti, che i gerani sono abituati alla protezione della serra. Per questo motivo, la pianta avrà bisogno di un po’ di sostegno per crescere in modo ottimale anche all’aria aperta.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te