Non il cat eye ma è questa la tecnica facile per applicare l’eyeliner e avere uno sguardo intenso da fare invidia

Il trucco ci fa apparire più belle e attraenti e ci permette di fare un figurone fuori casa.

Non a caso, ogni donna vorrebbe un viso giovane e seducente con il colore che spopola in autunno. Ma ottenere il massimo dal nostro make up non è sempre facile. Bisogna avere pazienza ed evitare errori che comprometterebbero il risultato.

Uno dei cosmetici più ardui da applicare è sicuramente l’eyeliner. Quando lo applichiamo, infatti, non è concesso il minimo errore o dovremmo ricominciare tutto da capo. Per questo, molte di noi potrebbero alzare bandiera bianca e rinunciare a metterlo.

È anche vero, però, che l’eyeliner è fondamentale per donarci uno sguardo attraente che sappia catturare l’attenzione altrui. Per questo, non dovremmo trascurarlo.

Fortunatamente, esiste una tecnica di applicazione davvero facile che non ci farà perdere tempo né pazienza in bagno. Perlopiù, è una nuova tendenza in voga proprio ora e ci garantirà un risultato straordinario.

Non il cat eye ma è questa la tecnica facile per applicare l’eyeliner e avere uno sguardo intenso da fare invidia

Molte sapranno che una delle tecniche migliori per allungare lo sguardo e renderlo seducente è quella del cat eye. Il procedimento consiste nel tracciare una linea che passa per l’attaccatura delle ciglia, lungo la palpebra superiore. Il tutto termina con una piccola incurvatura verso l’alto, che ci darà un aspetto “felino”.

Anche se di sicuro effetto, il cat eye non è comunque semplicissimo da mettere in pratica. I principianti sono avvisati. Per questo, chi non si sente sicura può sostituirlo con un altro make-up di altrettanta efficacia: il kitten eye.

Come creare un “occhio da gattino” che cattura gli sguardi

Non il cat eye ma è questa la tecnica facile per applicare l’eyeliner e avere uno sguardo intenso da fare invidia. Il kitten-eye è una sorta di cat eye in stile minimal.

Lo può facilmente realizzare chi non ha molta dimestichezza col trucco. Inoltre, ci permetterà di risparmiare un po’ di prodotto.

Invece che tracciare una linea decisa che attraversa tutto il ciglio, dovremo partire circa da metà occhio. Stiamo leggeri e procediamo con pazienza fino ad arrivare alla fine della palpebra. Terminiamo anche in questo caso inclinando leggermente la penna e disegnando una piccola “aletta” all’insù.

Non ci resta che completare il look con un po’ di gloss sulle labbra. Ora saremo finalmente pronte per affrontare la giornata che ci attende a testa altissima.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te