Non è vero che c’è solo in Italia, il bidet è diffusissimo anche in questi Paesi che però in pochi sanno quali sono

Inutile negarlo, noi italiani siamo uno dei popoli più orgogliosi e attaccati alle nostre tradizioni. Oltre ad un amore assoluto per il nostro cibo, possediamo delle abitudini quotidiane cui rinunciamo malvolentieri. Una di queste è l’uso del bidet.
Questo sanitario, per noi indispensabile per l’igiene, non è diffuso in tutto il Mondo. Anche se è di invenzione francese, si è diffuso solo in alcune zone e non in altre. Basti pensare che è sufficiente attraversare il confine e andare in Francia, per non trovarne traccia.

Oggi vogliamo spiegare perché non è vero che c’è solo in Italia, il bidet è diffusissimo in alcune zone inaspettate distanti dall’Italia e dall’Europa.

Un oggetto che può avere vari usi

Quando un italiano viaggia all’estero spesso si trova a disagio perché nelle case e negli alberghi il bidet è un grande assente. Inghilterra, Germania e Francia ignorano totalmente la funzione di questo oggetto e preferiscono la classica doccia. In Italia, invece, è presente in ogni casa, anche perché esiste una legge che lo ha reso obbligatorio per motivi di igiene.

Molti di noi credono che il bidet sia una tradizione esclusivamente italiana e che quando andiamo all’estero dobbiamo rassegnarci: non lo troveremo né negli hotel, né negli appartamenti. In realtà ciò non è corretto, infatti esistono alcuni Paesi del Mondo che, anche per merito di una forte influenza italiana, lo hanno adottato e continuano ad usarlo.

Non è vero che c’è solo in Italia, il bidet è diffusissimo anche in questi Paesi che però in pochi sanno quali sono

Il primo Paese che citeremo è il Portogallo. Questa nazione oceanica, ai confini dell’Europa, conosce e usa il comodo sanitario. Anche se nelle case più recenti spesso non è più montato, quelle più antiche lo possiedono accanto al WC. Se invece usciamo dall’Europa incontriamo 2 paesi latinoamericani che conoscono il bidet.

Innanzitutto citeremo il Brasile, che risente di un’incredibile influenza dell’immigrazione italiana, in particolare nella regione del Sud e del Sudest. A fianco al Brasile anche l’Argentina, l’altra destinazione principale dell’immigrazione italiana. In questi 2 Paesi moltissime case possiedono il nostro amato sanitario e tutti ne conoscono l’uso.
Se il bidet è meno comune negli alloggi delle grandi città, è diffuso nelle ville e nelle case di pregio. Infine, non è affatto raro trovarlo negli hotel e nelle pensioni.

Approfondimento

In questi Paesi europei non si può gettare la carta igienica nel water ed il motivo è sorprendente

Consigliati per te