Non abbiamo perso la voglia di investire ma a tempo debito

La pandemia del coronavirus non molla e le preoccupazioni non risparmiano nessuno, neanche gli investitori con capitali più grandi. Ma se gli affari non filano liscio per loro, figurarsi per i piccoli. Eppure con un quadro così deficitario non abbiamo perso la voglia di investire ma a tempo debito.

Ipsos ha redatto uno studio per l’Associazione Italiana Private Banking e Capital Group rispetto alla clientela private. Ebbene questa platea ha una visione ottimista sull’Italia ma ha assunto un atteggiamento prudente nel breve termine.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Voglia di investire

Gli intervistati non hanno dubbi nel voler investire ma cambia l’orizzonte temporale. Nel 2019 il 52% degli intervistati era pronto a immobilizzare parte del proprio capitale per almeno 10 anni. Oggi la realtà è ben diversa perché questa percentuale si è ridotta al 35%.

I clienti private hanno interesse a investire nel sistema Paese a discapito dei rendimenti. Dunque si risveglia l’orgoglio italiano e l’attenzione maggiore ricade sugli investimenti ESG.

Definizione e significato ESG

Tre parole sono raccolte dietro l’acronimo ESG: Environmental, Social, Governance. Questo acronimo viene utilizzato per specificare le attività legate all’investimento responsabile (IR). Purtroppo, però, nel lessico comune l’ESG non ha trovato molto spazio e perciò penalizza la scelta di questo strumento.

Differenza tra mondo private e retail

Il rapporto AIPB – Capital Group ha messo in evidenza come sia l’investitore private che retail accusano una sensazione di sospensione e di attesa. Infatti momentaneamente non c’è la voglia di riflettere per via della troppa incertezza,  perciò lo sguardo viene rivolto su prospettive a lungo termine. Nel contempo, questo significa che la voglia di investire non ha subito uno stop.

Ora le strategie di investimento sono più simili a una maratona che a uno sprint. Oggi, è vero che serpeggia la sfiducia, ma come dice il detto, la speranza è l’ultima a morire. Gli italiani non smetteranno mai di essere coraggiosi perciò non abbiamo perso la voglia di investire ma a tempo debito.

Consigliati per te