Nascondere la privacy familiare e riempire la casa di profumi è l’obiettivo di queste 2 meravigliose piante che renderanno il nostro balcone una piccola Versailles

Non manca davvero molto che le nostre case si riempiranno di balconi vocianti nelle calde sere estive. Non appena finiranno le scuole, soprattutto nelle grandi città, la ricerca di un po’ di frescura passerà anche dalla tradizionale sosta sul balcone. Molti addirittura si organizzeranno per spostare la televisione più vicina possibile al terrazzo in modo da non perdere un film da vedere e allo stesso tempo guadagnare un po’ di arietta. Visto che ci ritroveremo davvero in tanti sui balconi, non sarebbe nemmeno male pensare di proteggere la nostra privacy. Pur andando magari d’accordissimo coi nostri vicini, è anche piacevole mettersi fuori in canottiera e in short senza avere il pensiero di vergognarsi. Prendiamo allora nota di queste 2 piante che potrebbero cambiare l’aspetto del nostro balcone. Nascondere la privacy familiare e riempire il balcone con piante e fiori che ci allieteranno anche l’umore può diventare adesso molto più semplice.

Forse la più presente ma anche la meno conosciuta per nome

Potrebbe sembrare quantomeno strano, eppure la pianta maggiormente presente sui balconi e sui terrazzi degli italiani potrebbe essere anche quella meno conosciuta per nome. Si tratta della cosiddetta “Nandina domestica”. Con i suoi grandi vasi rettangolari, spesso in legno per arredare in maniera più elegante, assomiglia vagamente al bambù. A breve e per tutta l’estate ci regalerà dei bellissimi fiori bianchi, che d’inverno si tramuteranno in bacche rosse. Rosso diventa anche il colore delle foglie dall’autunno in poi. Una pianta che cresce velocemente, molto robusta e adattabile a qualsiasi luogo, semplice da seguire e facile da manutenere. Non le importa tanto se ci sia il sole o la pioggia, il caldo o il freddo, tanto cresce ugualmente e diventa una vera e propria barriera per la nostra privacy.

Nascondere la privacy familiare e riempire la casa di profumi è l’obiettivo di queste 2 meravigliose piante che renderanno il nostro balcone una piccola Versailles

Bellissime e altrettanto robuste sono le Clematidi, rampicanti altrettanto famose per i loro bellissimi fiori bianco viola, che si alternano al fogliame verde smeraldo. Potrebbe capitarci di vederle coltivate assieme alle rose, perché queste due piante diventano potenti alleate per la bellezza del nostro balcone. Non si portano via i nutrienti l’una con l’altra, anzi concorrono assieme a creare una scenografia davvero bellissima.

Lettura consigliata

Per tutta la casa una vera e propria miniera d’oro che vale tanto quanto pesa il riciclaggio casalingo del quotidiano e dei giornali

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te