Muro Lucano è un borgo incastonato nella roccia da vedere per il Ponte dei Morti

muro lucano

Viaggiare ci permette di scoprire posti nuovi e conoscere culture diverse. Ma tra lavoro e impegni quotidiani non è sempre facile trovare il tempo per concedersi una vacanza. Spesso è difficile anche programmare una gita fuori porta.

Molti, quindi, per viaggiare con tranquillità attendono un giorno di festa o un ponte. Il calendario 2022 è stato molto generoso e ci ha permesso di sfruttare molti weekend lunghi.

Il prossimo ponte sarà quello dedicato alla commemorazione dei Santi e dei Defunti. Avremo, quindi, un lungo fine settimana che ci permetterà di programmare un piccolo viaggio in Italia o all’estero.

La Basilicata e i Sassi di Matera

Chi decide di restare nella nostra meravigliosa Penisola potrà scegliere tantissimi posti da visitare e godere delle suggestive atmosfere autunnali.

Si potrebbe sfruttare ancora il clima caldo delle regioni del Sud per usufruire del mare e del sole. Ma potremmo anche visitare qualche città d’arte o un piccolo borgo medioevale.

A proposito di paesini piccoli ma suggestivi, non lasciamoci scappare l’opportunità di visitare la meravigliosa Basilicata. Una regione che merita di essere scoperta e apprezzata in tutta la sua bellezza. Pensiamo alla città di Matera, che nel 2019 è stata Capitale Europea della Cultura. Famosa in tutto il Mondo per i suoi Sassi e il Parco delle chiese rupestri.

Muro Lucano è un borgo incastonato nella roccia che assomiglia ad un presepe

Ma spostiamoci in provincia di Potenza in un piccolo paesino costruito su uno sperone di roccia. Parliamo di Muro Lucano, un posto affascinante a 600 m sul livello del mare che, proprio grazie alla sua posizione, domina tutta la vallata circostante. Questo borgo è davvero suggestivo e mostra tutta la sua bellezza al calare del sole, grazie ad un’illuminazione che la rende ancora più strepitosa.

Cosa visitare

Percorrendo uno stretto sentiero si arriva al famoso Castello Medievale, luogo dove venne uccisa la Regina Giovanna I d’Angiò. Oggi si presenta come un’imponente struttura che, a causa dei vari fenomeni sismici, nel corso degli anni ha subito degli interventi di ristrutturazione. In questo luogo non possiamo fare a meno di rimanere estasiati dal magnifico panorama.

Muro Lucano è un borgo incastonato nella roccia e che incanta anche per la sua parte antica. Infatti, perdiamoci tra le viuzze medievali del rione borgo Pianello, le scalinate e le suggestive case. Un piccolo gioiello che fa sembrare il borgo un vero e proprio presepe.

Non andiamo via dal paese senza visitare il Museo Archeologico Nazionale, diviso in diverse aree e che raccoglie le testimonianze archeologiche del territorio Lucano nord-occidentale.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te