Montagne e laghi dove andare in vacanza a settembre a poca distanza dall’Italia

Concederci dei giorni di relax fa bene a mente e corpo. A volte basta una semplice passeggiata in centro per trascorrere delle ore in tranquillità. Appena possibile, però, si raggiungono delle località turistiche in giro per l’Italia. Per un weekend o una settimana possiamo andare al mare o alla scoperta dell’entroterra, magari facendo un tour enogastronomico.

Il nostro Paese è ricco di posti belli da vedere, ma se volessimo andare all’estero e conoscerne altri potremmo scegliere, ad esempio, la Svizzera.

Questo Paese straniero è ai confini dell’Italia e facilmente raggiungibile in auto o in treno. Conosciamo degli svizzeri la maestria nel fare i formaggi ma anche i cioccolatini. Sono anche famosi per gli orologi e molto altro.

Tanti sono i posti che possono essere la destinazione del nostro viaggio. Scopriamo in particolare montagne e laghi dove andare in vacanza a settembre.

Escursioni

Chi ama fare camminate ed escursioni troverà tante proposte interessanti. Prima di tutto è importante informarsi con gli uffici turistici sulle condizioni climatiche.

Raggiungendo in funivia Rasa, ad esempio, si potrebbe iniziare un’escursione percorrendo circa 14 km. Dopo sentieri in salita, attraversando anche dei boschi si potrà godere dall’alto della vista del Lago Maggiore. Scendendo, si incontrano dei villaggi per poi raggiungere in battello o con l’autobus Ascona.

Un’altra proposta è quella di salire in funicolare da Lugano al monte San Salvatore. Lì si può godere di un panorama mozzafiato. Poi si scende per circa 10 km tra boschi e paesini fino al lago di Morcote. Da lì si può tornare a Lugano in battello.

Montagne e laghi dove andare in vacanza a settembre a poca distanza dall’Italia

Chi ama l’acqua potrà fare rafting in diversi fiumi, come il Rodano o il Reno. Per quanto riguarda i laghi svizzeri, un’esperienza particolare sarebbe andare in canoa nel lago di Lucerna o in quello di Thun.

Il lago più grande della Svizzera sarebbe quello di Neuchâtel. Si potrebbe fare una bella gita in battello per visitare le località che vi si affacciano. Neuchâtel stessa merita un visita. All’interno vi sono diverse fontane, chiese ma è soprattutto il castello che sovrasta la città ad attirare l’attenzione dei visitatori.

Il castello di Hallwyll, invece, si trova nel lago da cui prende il nome. Risale all’undicesimo secolo e le sue sale sono visitabili.
Se siamo appassionati di segnatempo, poi, dovremmo fare un salto nella città di Le Locle. Qui Château des Monts, infatti, ospita il Museo dell’orologio con esemplari antichi e moderni.
Per un viaggio di svago all’estero, quindi, si potrebbero scegliere questi luoghi in Svizzera.

Lettura consigliata

Un weekend vicino Roma tra cascate ed escursioni e un piccolo borgo

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te