Molti la definiscono erbaccia eppure la sua polvere è un potente ricostituente ottimo nelle diete grazie alla vitamina C

Ci sono delle erbe che sono sottovalutate e che nascondono qualità importanti per il nostro organismo. Ora che la stagione calda si sta avvicinando, l’aumento delle temperature metterà a dura prova il fisico e aiutarci con tutti gli alimenti più salutari diventa fondamentale. Soprattutto con quelli che vengono chiamati superfood, cioè i cibi che hanno tante proprietà nutrienti e che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta. Dare al corpo tonicità, combattere le anemie e depurare l’organismo, sono le capacità che hanno questi cibi.

Raggiungere la forma ideale mangiando in maniera equilibrata, dunque, potrebbe essere un obiettivo a portata di mano durante la primavera inoltrata. Ad esempio, molti la definiscono erbaccia, ma l’ortica potrebbe essere proprio uno di questi alimenti con cui aiutarci. Questa pianta spontanea, infatti, rappresenterebbe un prezioso alleato per la nostra salute e potrebbe essere utilizzata in svariati modi.

Le vitamine

Per i decotti in genere si utilizzano le radici che contengono acido folico e vitamine A e B2, ma soprattutto la vitamina C. Conosciuto come acido ascorbico, la vitamina C ha proprietà antiossidanti e protegge le cellule sane dagli effetti deleteri dei radicali liberi che causano l’invecchiamento dell’organismo. Non potendo essere immagazzinata, questa vitamina deve sempre essere integrata attraverso l’alimentazione. Certo, le tisane possono essere preparate velocemente, ma le bevande calde non sono ideali in questo periodo. Per fortuna, le alternative non mancano.

Molti la definiscono erbaccia eppure la sua polvere è un potente ricostituente ottimo nelle diete grazie alla vitamina C

Un modo diretto di sfruttare le foglie di questa preziosa pianta possiamo ottenerlo attraverso la polvere. Le foglie di ortica in polvere sono ricche di calcio, magnesio, ferro, potassio, zinco e selenio. Contengono proteine, flavonoidi e composti fenolici. Oltre alla vitamina C, poi, possiamo trovarne molte altre come la D, E, F e K. Per questo le foglie di ortica in polvere sono considerate un vero e proprio superfood.

La polvere può essere aggiunta allo yogurt che mangiamo a colazione. Può essere consumata insieme al miele oppure dentro ai frullati, che sono ideali per gli spuntini di metà mattina. Questo dovrebbe essere il modo con cui dare al fisico l’aiuto giusto esattamente quando ne ha più bisogno.

I benefici si potranno intravedere sotto diverse punti di vista. Grazie all’acido folico e allo zinco, la caduta di capelli potrebbe rallentare, le unghie e la pelle potrebbero rinforzarsi. Il calcio contenuto nella polvere sarebbe ottimo per la salute delle ossa, soprattutto per chi soffre di dolori articolari. Anche l’azione antistaminica non è da sottovalutare. In un periodo in cui le allergie si moltiplicano, questa polvere potrebbe risolverci numerosi problemi. Non si tratta di erbaccia, quindi, ma di un alimento che dobbiamo tenere nella giusta considerazione.

Approfondimento

Oltre che depurativo, il decotto di ortica funzionerebbe ottimamente per cervello e cuore ma va preparato con l’aggiunta di queste foglie straordinarie

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te