Marmo finalmente pulitissimo in 5 minuti grazie a questi facilissimi trucchetti per lucidare scale, pavimenti e davanzali senza lasciare aloni o macchie

Il marmo è capace di valorizzare tutti gli ambienti domestici. È molto elegante e anche piuttosto resistente. Questo materiale ha infinite applicazioni d’architettura e di design. Perfetto per qualsiasi stanza e stile d’arredamento grazie alle sue numerose varietà. Il marmo è di origine naturale e decora facilmente scale, ripiani e pavimenti, sia interni che esterni.

Con il passare del tempo, l’usura e le intemperie possono rendere il marmo opaco,  macchiato e ingiallito. Per evitare che questo prezioso materiale possa annerirsi in modo significativo, una pulizia adeguata è fondamentale. Di questo, ne avevamo già parlato in un precedente articolo. Avevamo svelato, infatti, questi metodi geniali per lucidare senza lucidatrice.

Per preservare la bellezza di questo splendido materiale e avere un marmo finalmente pulitissimo in 5 minuti bisognerà, in primo luogo, prestare attenzione ai prodotti utilizzati per la pulizia. In commercio esistono moltissimi detergenti appositi. Tuttavia, possiamo anche avvalerci di altri ingredienti che abbiamo già in casa.

Dunque, ecco come avere il marmo finalmente pulitissimo in 5 minuti grazie a questi facilissimi trucchetti per lucidare scale, pavimenti e davanzali senza lasciare aloni o macchie

Partiamo con un metodo semplicissimo ma che promette sempre ottimi risultati. Stiamo parlando di acqua calda e sapone neutro. Versare tutto in un secchio. Poi lavare con il mocio o con lo straccio. Successivamente, bisognerà ricordarsi di risciacquare con acqua semplice e asciugare con un panno in microfibra, oppure con uno in camoscio per ottenere un marmo lucidissimo.

Il bicarbonato di sodio è sempre un ottimo alleato nelle faccende domestiche. Questo ingrediente, infatti, è formidabile per pulire velocemente forno, lavatrice o argento. Attenzione, però, a questi errori clamorosi che rovinano tutto. Anche con il marmo, il bicarbonato non delude le aspettative. Per eliminare macchie e sporco si consiglia di creare un detersivo fai da te:

  • 3 cucchiai di bicarbonato;
  • 12 di alcool;
  • un pezzetto di sapone di Marsiglia.

Questo detersivo sarà una vera bomba contro lo sporco e calcare.

Per le zone ingiallite e opache

Quando il marmo presenta delle zone più scure e ingiallite, meglio correre ai ripari utilizzando la pietra pomice. In commercio esistono quelle più delicate e non eccessivamente abrasive, quindi non dannose. Passare la pietra pomice sulle macchie e poi lavare con acqua e sapone di Marsiglia.

Macchie di ruggine

Per eliminare la ruggine dal marmo si consiglia di utilizzare l’aceto bianco. Farlo agire sulla macchia per qualche minuto e poi passarci sopra una carta abrasiva con una grana sottile che non danneggia il materiale.

Lettura consigliata 

Come pulire il forno e la serpentina in soli 5 minuti, eliminando subito incrostazioni e grasso bruciato con questi formidabili trucchetti della nonna

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te