Mangiare questo legume amatissimo può causare dei danni, spieghiamo quando e perché

La maggior parte dei nutrizionisti lamenta la mancanza di proteine vegetali nella maggior parte delle diete degli italiani. Spesso, infatti, tutti noi preferiamo consumare la carne e le uova e tralasciamo lenticchie e ceci. Questi ultimi oltre a essere una scelta più leggera, sono gustosi e semplici da digerire.

Però un appartenente a questo gruppo potrebbe essere un alimento poco sicuro. Oggi spieghiamo perché mangiare questo legume amatissimo può causare dei danni: vediamo quando e perché.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le cicerchie

Questa pietanza, particolarmente ricca di proteine e fosforo, è prevalentemente consumata nel Sud Italia. In Regioni come Marche, Puglia e Lazio. La cicerchia però non deve essere consumata su base abituale perché presenta una neurotossina chiamata, in sigla, “ODAP” (che sta per acido ossalildiamminopropionico).

Una sua eccessiva concentrazione può portare a una paralisi permanente delle gambe. Una condizione simile era molto comune in passato, nel momento in cui i contadini facevano molto affidamento su questo ingrediente, molto resistente ai periodi di siccità. Al giorno d’oggi la consapevolezza sull’argomento e l’ampia scelta di cibo riducono questo rischio al minimo.

Come consumarle in modo sicuro

Consumare questo alimento ogni tanto non rappresenta sicuramente un problema. Questo soprattutto perché le attuali tecniche di coltivazioni tentano di tenere sotto controllo le quantità di neurotossina presenti al suo interno. Esistono comunque dei metodi di preparazione che le rendono più sicure. Spieghiamo quali:

a) effettuare un ammollo in abbondante acqua tiepida almeno per 24 ore, aggiungendo del sale;

b) al momento della cottura, cambiare il liquido;

c) cuocerle a lungo e ad alte temperature, sia con un metodo normale che con la pentola a pressione.

Oggi abbiamo elencato i motivi per cui mangiare questo legume amatissimo può causare dei danni, spieghiamo quando e perché. Se si è interessati al mondo della nutrizione, consigliamo anche di consultare questo articolo: “Il sostituto del sale che combatte la ritenzione idrica e i chili di troppo”.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te