Mangiamo questo frutto straordinario prima di dormire e non soffriremo mai più d’insonnia

L’insonnia è una condizione che può creare numerosi disagi.
C’è chi non riesce ad addormentarsi ed è costretto a guardare il soffitto fino all’imbrunire, quando è ormai ora di alzarsi dal letto.
C’è chi invece, in preda all’ansia o all’eccessivo stress, si risveglia nel bel mezzo della notte senza riuscire più a prender sonno.

E se questa situazione dura per molto tempo, può causare problemi psicofisici e difficoltà nei rapporti interpersonali, sociali e professionali.
Lo scopo di questo articolo è dare un consiglio a chi non riesce a dormire. Infatti, mangiamo questo frutto straordinario prima di dormire e non soffriremo mai più d’insonnia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La varietà meno conosciuta di un frutto incredibile

Abbiamo visto dunque che l’insonnia può provocare stati d’animo che, nei casi più estremi, possono portare alla depressione.
Irritabilità, ansia, scarsa concentrazione e l’accumulo di stress dovuti al poco riposo, possono condurre anche all’insorgere di problemi cardiaci.

Eppure, esiste un frutto molto particolare, che è facile da trovare in commercio in questo periodo, che è molto buono e può aiutare a dormire.
Stiamo parlando del kiwi giallo (o gold), cugino stretto del classico kiwi verde.

A livello nutrizionale sono molto simili, ma il kiwi giallo, oltre ad essere più grande e ad avere una pelle liscia, è molto più dolce.
Quindi non essendo aspro, è perfetto da consumare dopo i pasti, proprio come se fosse un dessert.

Le proprietà del kiwi giallo per combattere l’insonnia

Tra i tanti benefici, il kiwi giallo gode di proprietà antiossidanti, ed è ricco di vitamine C ed E.
Oltre a questo, è anche ricco di serotonina, la cosiddetta molecola del buon umore, che riduce lo stress.

Inoltre, studi scientifici hanno riscontrato che il consumo del kiwi, diminuisce i livelli di trigliceridi nel sangue, riducendo il rischio di trombosi.

Questi elementi insieme rendono questo frutto il rimedio perfetto per combattere anche l’insonnia e per addormentarsi profondamente senza interruzioni notturne.

Possiamo consumarlo molto facilmente, tagliandolo in due metà, per poi mangiare la polpa con il cucchiaino. Oppure inserendolo in una gustosa macedonia insieme ad altri frutti di stagione.

Mangiamo quindi questo frutto straordinario prima di dormire e non soffriremo mai più d’insonnia.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te