Questo ortaggio di stagione non può mancare a tavola se si vuole eliminare la cellulite

Quando si parla di cellulite, si pensa che sia un disturbo tipicamente femminile. Anche se è vero che riguarda quasi il 90% delle donne, in realtà ne sono colpiti anche gli uomini. Certo, ci sono differenze a livello ormonale, e le parti del corpo interessate sono differenti, ma le ragioni per le quali si manifesta, sono le stesse. Una di queste è la cattiva alimentazione. Oggi vedremo perché questo ortaggio di stagione non può mancare a tavola se si vuole eliminare la cellulite.

Gli asparagi per diminuire la cellulite

Le cause della cellulite, come sappiamo, possono essere genetiche, ormonali, vascolari o lo stress.
Ma anche le cattive abitudini alimentari infieriscono sul problema. Infatti, una dieta ricca di grassi e zuccheri, o l’abuso stesso di alcool, possono solo peggiorare la situazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Proprio in questo periodo, fine marzo, si raccolgono dai campi gli asparagi che oltre ad essere duttili in cucina, fanno bene alla salute.
Infatti, essi godono di proprietà sia diuretiche che depurative, contengono pochi carboidrati e sono ricchi di vitamine, proteine e sali minerali. È presente in questo ortaggio anche il glutatione, che favorisce l’eliminazione dall’organismo di sostanze dannose e cancerogene.

È consigliabile mangiare asparagi perché aiutano ad espellere meglio i liquidi che rimangono intrappolati nei tessuti. Ciò facilita la perdita di peso e la progressiva riduzione della ritenzione idrica. Quindi questo ortaggio di stagione non può mancare a tavola se si vuole eliminare la cellulite.

Ma vediamo ora come preparare un secondo veloce, gustoso, nutriente e che esalti il loro gusto.

Frittata

Ottima da mangiare sia calda che fredda, è anche facilissima da preparare. Basterà tagliare gli asparagi a rondelle ed immergerli in acqua bollente. Una volta cotti e scolati, vanno inseriti nella padella e fatti rapprendere a fiamma alta. A questo punto in una ciotola inseriamo le uova che van sbattute leggermente con sale, pepe, parmigiano e prezzemolo.

Quando gli asparagi sono pronti, basterà riversarli nella ciotola ed amalgamarli con la crema di uova.
Ora bisogna solo riversare tutto nella padella, con un filo d’olio e cuocere da entrambi i lati la frittata.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te