Mai buttare le vecchie t-shirt e magliette perché sono preziose in casa e per creare look personalizzati alla moda

Le magliette di cotone sono il capo che rinnoviamo più spesso nel guardaroba. Le indossiamo praticamente tutto l’anno. Fresche e leggere, sono indispensabili in estate. Ma le usiamo anche in inverno, ad esempio sotto ad una felpa o ad un maglioncino. Per questo uso frequente, le t-shirt a mezze maniche si rovinano rapidamente e con grande facilità. La zona che più di ogni altra si deteriora è quella delle ascelle. Lì, infatti, a lungo andare, il sudore crea delle antiestetiche macchie giallastre che, ad un certo punto, non è più possibile risolvere e far tornare bianche.

Spesso, quindi, siamo costretti a salutare una maglietta a cui, magari, siamo anche molto affezionati. Tuttavia, prima di aprire il bidone della spazzatura, proviamo a pensare a come poter riutilizzare questo capo. Il riciclo creativo è un hobby che possiamo applicare praticamente in qualsiasi contesto. Ad esempio, potremmo riutilizzare in casa le confezioni di ricotta oppure trasformare foulard e sciarpe di lana ormai andati fuori moda.

Mai buttare le vecchie t-shirt e magliette perché sono preziose in casa e per creare look personalizzati alla moda

Anzitutto, da una maglietta bella grande (tipo XL), possiamo ricavare delle ecologiche borse per fare la spesa. Basterà eliminare le maniche e chiudere il fondo. Il collo servirà per introdurvi i prodotti. Volendo, possiamo applicare dei comodi e pratici manici. Il tessuto delle vecchie magliette è prezioso anche per le pulizie domestiche. Il cotone morbido, infatti, è il materiale più adatto per fare la polvere e pulire specchi e vetri. In base alle dimensioni della maglia, possiamo ricavarne due (uno dal davanti e uno dalla parte posteriore) o più stracci. Il tessuto delle t-shirt da scartare è perfetto, inoltre, per rivestire i cuscini. Secondo lo stesso principio, possiamo rivestire anche un bel salsicciotto morbido. Il prossimo inverno sarà un utilissimo paraspifferi da sistemare davanti a davanzali e porte finestre.

Un paio di idee stilose

Tagliamo il tessuto delle vecchie magliette in tante strisce, più o meno larghe. Intrecciamole tra loro in modo da creare fasce per capelli super trendy o cinture da sistemare in vita con gonne, jeans o abiti. Di certo, si tratterà di un accessorio unico e super personalizzato.

Infine, un’idea di riciclo per chi si destreggia bene con ago e filo

Chi è abile con la macchina da cucire o, più semplicemente, con le attività sartoriali, può ricavare da una vecchia t-shirt un bel top sportivo. Molto comodo, è l’indumento più pratico quando si esce a correre in estate e quando ci si allena in palestra. Abbiamo quindi visto ben più di un motivo per cui non dovremmo mai buttare le vecchie t-shirt e magliette.

Lettura consigliata

Guai buttare i vecchi maglioni al cambio di stagione perché sono geniali per queste 6 carinissime idee di riciclo creativo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te