Lo smog accresce il coronavirus, ma molto di più la densità abitativa

Stanno riaprendo le attività commerciali e le fabbriche. L’Italia e parte dell’Europa stanno ritrovando la libertà, che, mai come adesso è bene primario. George Washington, primo storico Presidente Usa e padre fondatore, in una delle sue prime interviste disse: “La Guerra di Secessione ci ha portato via tutto, ciò che bramiamo di più è la libertà!”. Con gli ospedali che si stanno svuotando, i laboratori medici si stanno prodigando per trovare il vaccino, ma nello stesso tempo stanno analizzando le concause della pandemia. E in particolare cosa ha scatenato la concentrazione di infettati nella Pianura Padana, e in particolare nelle zone di Milano, Bergamo, Brescia, Verona e Padova. E, ultimo studio, in ordine temporale, sottolinea che lo smog accresce il coronavirus, ma molto di più la densità abitativa.

Livello di smog della Val Padana

Tra le ricerche sulle concause di Covid anche lo smog nell’aria. Ovviamente, e non si scopre nulla di nuovo, la Val Padana ha una concentrazione di inquinamento tra le più alte d’Europa. Impressionante vedere le immagini del Continente dai satelliti spaziali. Il famoso triangolo industriale degli anni del Boom economico, allargato al Veneto e alla bassa Emilia, ha valori simili alle immense metropoli mondiali. Il blocco del traffico ha sì migliorato la situazione, ma le colture intensive che non si sono fermate, hanno mantenuto alto l’inquinamento. E sempre nel polmone economico di cui prima.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Densità della popolazione

Si sono prese quindi le cifre riguardanti la densità di abitanti per chilometro quadrato di queste zone, e, fatalità, le zone a maggiore densità sono anche quelle a maggior rapporto di infettati per numero di abitanti: Bergamo, Brescia e Milano. E qui si sono scatenate le relative polemiche sulla famosa partita Atalanta Valencia giocata a Milano, con 40mila tifosi nerazzurri e 5mila spagnoli. E, guarda caso, giocata in campo neutro a Milano, con presenti le due nazioni maggiormente colpite. Si è puntato il dito sul fatto che il triangolo lombardo abbia tardato a chiudere le fabbriche, il trenino che collegava le valli bergamasche e le famose case di cura per anziani non si è fermato. La movida milanese non ha smesso le sue feste lungo i Navigli fino al lock down totale. Dati alla mano i numeri sono questi: “Verba volant, scripta manent”, le parole volano, le cose scritte rimangono.

Val Gardena, Molise e Basilicata

Di contro, gli stessi studi che affermano che lo smog accresce il coronavirus, ma molto di più la densità abitativa che ci sono paesi della Val Gardena, Alto Adige, senza nemmeno un caso. Rapporto densità abitanti per territorio infatti vicina allo zero…cosi come in molte zone del Molise e della Basilicata, altrettanto non martoriate dalla quarantena. Rapporti indicanti un decimo di abitanti e più per densità dei centri urbani rispetto alle città del Nord, e smog con concentrazioni di un millesimo in meno.

Approfondimento

Assumere Vitamina D per rinforzare il fisico

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te