Lo smalto asciuga prima e dura più a lungo con questo semplice trucchetto da estetista

Smalto, che passione! Non crediamo di esagerare affermando che lo smalto sia da considerare un po’ il prolungamento della nostra personalità.

Non solo perché a rivelarlo sono alcuni principi della cromoterapia e della psicologia del colore.

Le mani infatti sono uno dei primi biglietti da visita nell’interazione con l’altro.

Certamente noi italiani siamo famosi per il gesticolare, ma si tratta di qualcosa di indipendente da questo.

Che ci piaccia o meno è su questa parte del corpo che ricade per prima la nostra attenzione quando conosciamo qualcuno per la prima volta.

Sarà forse anche per questo che è anche una delle parti più curate, non soltanto tra le donne.

Sebbene ormai lo smalto sia stato sdoganato anche per molti maschietti, è proprio tra le donne che ci si confronta di più sul tema.

Unghie perfette tutto l’anno

Scegliere uno smalto ed indossarlo non è cosa da poco. Un colore piuttosto che un altro può influenzare o comunicare non solo la nostra personalità ma anche il nostro umore in modo deciso.

Possiamo dunque dire che lo smalto che indossiamo è anche una forma di comunicazione!

In questo periodo poi sia le mani che le unghie sono messe a dura prova da freddo, vento e agenti aggressivi come i disinfettanti.

Per questo è bene prendersene cura come faremmo con qualsiasi altra parte del corpo tanto esposta.

Non è necessario fare chissà cosa o spendere chissà quanto in creme ed estetista.

Possono bastare alcuni rimedi naturali, che in questi casi con costanza ed un po’ di pazienza possono rivelarsi davvero efficaci. Anche perché appunto, anche quella dell’estetista, non è spesa da poco; semipermanente, gel, ricostruzione, non sono spesso così tanto accessibili.

Come assicurarci dunque mani al top anche da sole?

Lo smalto asciuga prima e dura più a lungo con questo semplice trucchetto da estetista

Dare delle indicazioni sulla tecnica migliore o sul colore di tendenza non è semplice. Molte seguono la stagionalità e gli eventi. Ecco, dunque, che molte prediligeranno colori brillanti o magari fluo in primavera o estate e colori più caldi in autunno ed inverno.

Ciò che però ci fa più dannare, se ci diamo al fai da te, sono i tempi di asciugatura e la durata dello smalto.

I disastri da smalto dell’ultimo minuto sono piuttosto noti, così come l’orrore di unghie dal colore sbeccato.

La bella notizia è che lo smalto asciuga prima e dura più a lungo con questo semplice trucchetto da estetista.

Basterà passare un batuffolo di cotone leggermente imbevuto di acetone sull’unghia prima di procedere alla stesura dello smalto.

Questo eliminerà sporco ed elementi untuosi che non solo rendono difficile la presa del colore, ma anche la sua durata. Avremo così mani sempre perfette ed a prova di sguardi indiscreti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te