Lo dicevano le nonne che per sbiancare il bucato velocemente bastano 4 trucchetti efficaci

Fare il bucato è un’azione che compiamo ogni giorno e molti di noi preferiscono usare prodotti naturali per farlo. In questo modo aiuteremo il nostro ambiente e noi stessi. Infatti, i prodotti naturali sono meno aggressivi sia sulla nostra pelle sia sui capi che usiamo.

In un precedente articolo, abbiamo spiegato che per asciugamani sempre morbidi e profumati basta provare questi 3 trucchetti che solo pochi conoscono.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Oggi, invece, vogliamo occuparci dei capi da sbiancare e vogliamo spiegare come farlo. Infatti, lo dicevano le nonne che per sbiancare il bucato velocemente bastano 4 trucchetti efficaci.

Le nostre case spesso nascondono dei veri e propri tesori. Infatti, le nostre dispense sono ricche di prodotti che possiamo usare per le pulizie quotidiane.

Inoltre, usare prodotti naturali ci permetterà di risparmiare molti soldi perché useremo ingredienti che quasi tutti possiedono nelle proprie case.

Lo dicevano le nonne che per sbiancare il bucato velocemente bastano 4 trucchetti efficaci

Soda, bicarbonato e sale sono 3 prodotti che insieme possiedono uno straordinario potere sbiancante.

La soda, anche detta carbonato di sodio è una sostanza che permette di smacchiare naturalmente i nostri capi. Per rendere la sua azione ancora più efficace uniamo a 2 cucchiai di soda anche 2 di bicarbonato ed uno di sale fino.

Possiamo usare questo mix per pretrattare la macchia e poi procedere al normale lavaggio a mano o in lavatrice. Il sale renderà naturalmente più morbidi i nostri capi, mentre la soda e il bicarbonato li smacchieranno e sbiancheranno.

Cenere

Lo usavano le nostre nonne ed è proprio grazie a loro se conosciamo questo trucchetto. Per procedere, setacciamo la cenere del camino e versiamola in una pentola d’acqua. Lasciamola bollire per almeno 2 ore e lasciamola riposare per tutta la notte.

Filtriamo la parte liquida ed avremo così ottenuto la lisciva di cenere. A questo punto basterà aggiungere 100 millilitri di lisciva nella vaschetta del detersivo per ottenere capi bianchi e splendenti.

Latte freddo

Mettere a mollo i capi nel latte freddo per almeno 2 ore ci permette di sbiancare naturalmente i capi ingialliti. Oltre a sbiancare il bucato, lo renderà anche più morbido. Usiamo questo rimedio se ritroviamo in fondo ai cassetti dei capi ingialliti dal tempo. Dopo averli strizzati, potremmo metterli in lavatrice per vedere i nostri capi splendere nuovamente.

Limone e sale grosso

Creiamo una soluzione usando il succo di 2 limoni in un litro d’acqua. Aggiungiamo anche 2 cucchiai di sale grosso. Mettiamo questo miscuglio nel cestello per lavare i capi chiari o bianchi in lavatrice. In questo modo ritroveranno il loro splendore originario.

Un consiglio in più

Non tutti sanno che la luce del sole può essere utilizzata per ridurre le macchie. Dopo il lavaggio stendiamo i nostri capi esposti al sole. La luce del sole e l’umidità dell’aria dovrebbero contribuire a rimuovere le macchie più leggere.

Attenzione, però, a non esporli al sole per troppe ore perché i raggi solari potrebbero danneggiare i tessuti o scolorirli.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te