L’incantevole borgo sulla sponda veronese del Lago di Garda assolutamente da non perdere

C’è chi le vacanze le ha già fatte e chi ancora deve partire. Comunque sia, il sabato e la domenica sono occasioni da sfruttare per fare una gita in giornata e andare alla scoperta di qualche angolo ancora poco noto.

Più volte il team di ProiezionidiBorsa ha parlato delle bellezze e delle attrazioni che il lago di Garda offre. Le opportunità non sono ancora finite. Oggi ci spostiamo sulla sponda veronese e andiamo a conoscere Torri del Benaco.

L’incantevole borgo sulla sponda veronese del Lago di Garda assolutamente da non perdere

Torri del Benaco si trova a circa 40 km da Verona. L’attrazione principale del borgo è il Castello Scaligero. Una fortezza di epoca romana oggi visitabile. All’interno è allestito un interessante museo etnografico che ripercorre origini e storia del posto. Dall’alto della torre principale si gode di un magnifico panorama dell’intero lago. Nel cortile troviamo anche una limonaia.

Borgo e lungolago

Dopo la visita al castello merita sicuramente anche una passeggiata nel borgo. Tenuto splendidamente, è una delizia per gli occhi camminare tra i vicoletti alla ricerca di incantevoli scorci da immortalare. Tra cascate di bouganville e angoli pittoreschi, non c’è che l’imbarazzo della scelta per scattare foto meravigliose.

Anche il lungo lago è molto ben valorizzato. Anche se, come spesso accade nelle località turistiche, è un susseguirsi di ristoranti e bar dove fare una sosta con vista splendida.

Spiagge

A Torri del Benaco non mancano infine i luoghi dove fare un bel bagno e godersi un po’ di sano relax in spiaggia.

Tra le varie presenti, molto rinomata è la Baia delle Sirene facente parte di un parco naturalistico che porta lo stesso nome.
Da valutare anche le spiaggette con sassolini che si trovano ad appena 100 metri a nord dal centro.
Le spiagge di Torri del Benaco non sono rinomate come ad esempio quelle di Salò e Desenzano. Per non parlare della ultra modaiola Giamaica beach di Sirmione. Questa è la zona ideale dove godersi un po’ di tranquillità. Nonostante ciò, la zona è ben servita, ricca di ristoranti e baretti sulla spiaggia.

È dunque questo l’incantevole borgo sulla sponda veronese del Lago di Garda assolutamente da non perdere.

Per chi volesse ammirare la bellissima cascata di cui già abbiamo parlato in un altro articolo (ecco qui il link), Torri del Benaco è il punto di partenza ideale. Si trova infatti ad appena 40 km di distanza.

Mentre la deliziosa Lazise è ad appena 15 km.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te