L’idea creativa per riutilizzare le saponette degli alberghi è davvero geniale e ci farà risparmiare anche sui detergenti in casa

Spesso possono capitare una gita o un viaggio di lavoro che prevedono la nostra permanenza in un albergo. L’hotel ci fornirà una camera accessoriata, in cui non mancheranno alcuni prodotti da bagno. Tra questi ci sono le caratteristiche mini saponette, detergenti di piccola dimensione pensati per un uso rapido, del momento. Queste saponette sono una sorta di omaggio e possono essere portate via al ritorno dal viaggio o dalla vacanza.

Ci ritroveremo quindi in valigia con questi oggetti. Al ritorno a casa, però, non sapremo bene cosa farci. Le mini saponette sono infatti troppo piccole per il porta sapone e comunque noi siamo abituati a lavarci le mani, magari, con un detergente liquido. L’idea creativa per riutilizzare le saponette, però, stupisce. Ci evita di buttarle e ci fa anche risparmiare su altri prodotti che possono servirci a casa.

Un riutilizzo molto utile

Dispiace buttare via le piccole saponette che ci regalano in albergo. Si tratta infatti di prodotti davvero utili. Grazie al riciclo creativo, possiamo trasformarle per ottenere qualcosa a nostro vantaggio, utile e che ci evita spese extra. Basta trattare le saponette oppure scioglierle per trasformarle e renderle liquide. Con l’aggiunta di alcuni ingredienti, ci ritroveremo in mano qualcosa di davvero indispensabile per le nostre esigenze domestiche.

L’idea creativa per riutilizzare le saponette degli alberghi è davvero geniale e ci farà risparmiare anche sui detergenti in casa

Possiamo riciclare le piccole saponette bagnandole con un po’ di acqua, in modo da ammorbidirle molto. In questo modo, riusciremo a scioglierle e unirle creando una saponetta più grande, sicuramente ideale per essere riposta nel porta sapone che abbiamo in bagno. Questa ci sarà molto utile, se siamo abituati a usare grandi saponette per lavarci le mani.

Se invece preferiamo i flaconi con erogatore di sapone liquido, possiamo sciogliere le saponette degli alberghi ricreando il detergente. Potremo quindi liquefare le saponette riponendole in un pentolino da scaldare sul fuoco a bagnomaria. Verseremo quindi il liquido ottenuto in un flacone vuoto e lo useremo come sapone liquido. Le saponette degli alberghi non sono però soltanto solo utili per l’igiene delle mani. Possiamo infatti ridurle in scaglie grazie a una grattugia da formaggio e usarle in lavatrice. Verseremo le scaglie nel cassetto del detersivo dell’elettrodomestico, insieme a un po’ di polvere da bucato. Otterremo, così, vestiti perfettamente puliti.

Lettura consigliata

Potremo pulire il nostro frigo senza faticare grazie ad un trucco geniale a costo zero che lo farà risplendere

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te