Le costolette di maiale in padella non impanate con questa ricetta saranno morbide e più saporite aggiungendo due ingredienti inaspettati

Durante la settimana probabilmente a pranzo mangiamo una piatto di pasta di fretta per tornare poi a lavorare. Ci sono però dei piatti tipici dei giorni di festa. Molti sanno come preparare una pasta al forno ben condita, ad esempio, ma c’è bisogno di tempo per farla bene. Il giorno più adatto è spesso la domenica.

Primi piatti a parte, anche alcuni secondi di carne sono adatti a un pranzo importante, raramente li cuciniamo durante la settimana. Per esempio, la carne di maiale è gustosa e ricca di nutrienti, ma per il suo contenuto di grassi sarebbe bene non abusarne. Del maiale si ricavano cibi molto apprezzati, basti pensare al prosciutto o alla salsiccia. Nella ricetta che segue vedremo come cucinare le costolette di maiale, magari per una pranzo domenicale. Spesso si preparano impanandole, ma anche in un altro modo possono risultare saporite in padella. Vediamo cosa occorre per cucinarle per 4 persone:

  • 4 costolette di maiale;
  • 5 mele renette;
  • 100 g di prugne secche;
  • 100 g di burro;
  • olio extravergine di oliva;
  • un rametto di rosmarino;
  • 100 ml di panna;
  • sale e pepe.

Le costolette di maiale in padella non impanate con questa ricetta saranno morbide e più saporite aggiungendo due ingredienti inaspettati

Oltre all’unione di due grassi per la cottura, che rendono la carne di maiale morbida e gustosa, il contorno darà più sapore al piatto. Ecco come procedere.

Mettere le prugne secche in acqua tiepida qualche ora prima della preparazione del piatto. Quando è trascorso il tempo, cuocerle in poca acqua per 30 minuti. Nel frattempo, in una padella versare 2 cucchiai di olio, 60 g di  burro e il rosmarino. Fare scaldare bene e poi disporre le costolette di maiale. Rosolare la carne da entrambi i lati in modo uniforme. Appena cotte, sistemare le costolette su un piatto da portata, insaporendole con un po’ di sale e di pepe. Coprirle per tenerle in caldo.

Lavare, sbucciare le mele e tagliarle a fettine. Togliere il grosso del sughetto rimasto, aggiungere il burro rimanente in padella e versarvi le mele. Cuocere per 15 minuti e poi passarle con un passaverdure oppure renderle cremose con un frullatore a immersione. Aggiungere poi la panna e un pizzico di sale. Rimettere in padella per far restringere ancora un po’ la purea e poi spegnere. A questo punto scoprire il piatto con le costolette e versare attorno alla carne la crema di mele, sistemando anche le prugne scolate.

Le costolette di maiale in padella con mele e prugne potrebbero essere, quindi, un’idea per un buon secondo alternativo.

Lettura consigliata

Due modi per marinare la carne d’agnello per un secondo piatto da leccarsi i baffi non solo a Pasqua

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te