Le cause che provocherebbero i crampi ai piedi e come far passare il formicolio

Soffrire di crampi ai piedi è un disturbo abbastanza diffuso. Di solito è una condizione che coinvolge di più le persone anziane. Ma questo non significa che le persone giovani siano al sicuro e immuni dai crampi muscolari. I crampi ai piedi, i crampi alle dita dei piedi, possono esserci per chiunque perché hanno diverse cause alla loro origine.

Una persona può sentire dei crampi di notte, mentre riposa. Oppure può sentire le gambe stanche e affaticate. Oltre alla sindrome delle gambe senza riposo, occorre capire quali possono essere le cause che provocherebbero i crampi ai piedi e, soprattutto, come fare per far passare il formicolio. Abbiamo anche visto come sia possibile ammorbidire ed eliminare i calli dai piedi, disturbo ugualmente diffuso e fastidioso.

Ci sono crampi benigni che, con qualche piccola accortezza, si possono risolvere. Per fare questo ci sono dei rimedi naturali molto efficaci. Tuttavia, è ovvio che l’insorgere di problemi di questo tipo, legati alla circolazione sanguigna, debbano essere indagati dal medico con tutti gli accertamenti più opportuni.

Le cause che provocherebbero i crampi ai piedi e come far passare il formicolio

Quando si verifica un crampo muscolare significa che avviene una contrazione involontaria di un muscolo o di un gruppo di muscoli. È transitoria e improvvisa. Si tratta di una contrazione che può essere abbastanza dolorosa. Le cause sono diverse.

Come ci spiega il sito Humanitas a volte può capitare dopo un’attività fisica intensa, ma anche in un momento di riposo, come la notte. Un crampo può essere causato da disidratazione, da una posizione scorretta mantenuta a lungo, l’assunzione di alcuni farmaci. Tuttavia, può essere la manifestazione di alcune patologie che interessano la circolazione sanguigna, anche gravi.

Dunque, è molto importante capire se ci sono problemi ai nervi, ai muscoli, alle arterie. Le cause sono da ricercare nelle malattie reumatiche, in malattie neurologiche, ma anche in carenze di alcune sostanze, come potassio, magnesio e calcio.

Attenzione al diabete, alle malattie del fegato, così come i problemi alla tiroide. Crampi ai piedi o crampi muscolari in generale sono abbastanza comuni nelle donne in gravidanza. Ma cosa fare per rimediare? Quando i crampi sono manifestazione benigne ci sono alcuni rimedi naturali da poter attuare immediatamente.

Rimedi naturali per far passare il formicolio ai piedi

Prima di tutto è opportuno cambiare posizione. Questa è la regola base. Durante il dolore e poi durante il formicolio che può rimanere è opportuno mettere i piedi in acqua calda. Si può distendere la zona interessata, ma non applicare il ghiaccio. Piuttosto sono molto utili alcuni rimedi legati alle piante, come olio di violetta e tintura d’arnica, da usare per piccoli massaggi.

Come prevenire episodi dolorosi e continui

È molto importante bere la giusta quantità di acqua ogni giorno per rimanere bene idratati. Inoltre, meglio assumere alimenti con potassio e magnesio, con vitamine e sali minerali. Attenzione a preparare i muscoli prima di una qualsiasi attività fisica con lo stretching. Questo si può fare anche prima di andare a letto, pochi minuti, se si soffre di crampi notturni.

Infine, mai passare troppo tempo in piedi se si è soggetti a crampi alle gambe e ai piedi. Inoltre, fare sempre attenzione alle scarpe che si indossano. Queste devono essere comode, elastiche, i piedi devono essere puliti e asciutti.

Lettura consigliata

Tecniche che potrebbero far passare il mal di testa senza medicine in poco tempo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te