Le azioni Salvatore Ferragamo sono destinate a essere più deboli del settore di riferimento

Negli ultimi cinque anni questo titolo ha sempre fatto peggio della media del settore di riferimento. Ad esempio, negli ultimi cinque anni il titolo ha perso il 17% a fronte di un settore moda che ha guadagnato il 65%. Anche nell’ultimo anno, che ha visto un’ottima performance di tutti i titoli del settore, Salvatore Ferragamo con un rialzo del 50,7% ha fatto peggio del settore di riferimento che ha guadagnato l’81,1%.

Come vedremo, le azioni Salvatore Ferragamo sono destinate a essere più deboli del settore di riferimento dove spicca Moncler di cui ci siamo occupati ieri.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

La tendenza in corso sul titolo è rialzista, ma la chiusura della settima in corso potrebbe avere un effetto devastante sulle ambizioni dei rialzisti.

Come si vede dal grafico, area 18,3 euro rappresenta il primo ostacolo lungo il percorso rialzista mostrato in figura dalla linea continua. D’altra parte questo livello rappresenta anche il primo ostacolo lungo il percorso ribassista indicato in figura dalla linea tratteggiata.

Il titolo Salvatore Ferragamo, quindi, si trova di fronte a un bivio molto importante che potrebbe avere un effetto sulle prossime settimane di contrattazione.

Qualora le quotazioni dovessero muoversi al rialzo, chiusura settimanale superiore a 18,3 euro, gli obiettivi sarebbero quelli in figura indicati dalla linea continua. Da notare che la massima estensione rialzista passa per area 32,4 euro, per cui il titolo ha un potenziale rialzista che si aggira intorno al 100%.

Al ribasso, invece, la massima estensione passa per area 77, euro per un potenziale ribassista di circa il 60%.

Qualunque sia la direzione che prenderanno le quotazioni del titolo, decisiva sarà la chiusura della settimana in corso.

Secondo la valutazione basata sui multipli di mercato le azioni Salvatore Ferragamo risultano essere fortemente sopravvalutate.

Per gli analisti, invece, il consenso medio è mantenere con un prezzo obiettivo medio in linea con le attuali quotazioni.

Le azioni Salvatore Ferragamo sono destinate a essere più deboli del settore di riferimento: le indicazioni dell’analisi grafica

Salvatore Ferragamo  (MIL:SFER) ha chiuso la seduta del 18 agosto in ribasso dello 0,94%, rispetto alla seduta precedente, a quota 17,39 euro.

Time frame settimanale

salvatore ferragamo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te