Le 4 mosse invincibili per prevenire e contrastare brufoli ed acne

I brufoli sono la manifestazione di uno stato infiammatorio del follicolo pilifero e del suo tessuto circostante. L’acne invece è una malattia cronica della pelle che si scatena in seguito ad un aumento della produzione di sebo per cause diverse. Tra le più comuni ci sono gli squilibri ormonali, infatti questa patologia è molto diffusa tra gli adolescenti. Poi ci sono la predisposizione genetica e i batteri che sono normalmente presenti sulla pelle. Qualsiasi siano le cause, oggi vogliamo spiegare le 4 mosse invincibili per prevenire e contrastare brufoli ed acne.

Detergere adeguatamente il viso

Pulire regolarmente e in modo adeguato la pelle serve a rimuovere le cellule epiteliali che, insieme al sebo, sono causa della proliferazione dei batteri che occludono i pori. È importante scegliere adeguatamente i prodotti con i quali lavare il viso in base al proprio tipo di pelle. Il latte detergente o il tonico a pH neutro servono a rimuovere le impurità superficiali. Se invece si soffre di acne, bisogna usare prodotti mirati da acquistare in farmacia a base di acido acetilsalicilico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Cibi pro, cibi contro e il sonno

Seguire una corretta alimentazione serve a mantenere sani tutti i nostri organi, pelle compresa. Pertanto, ci sono dei cibi che possono favorire la proliferazione dei brufoli. Pare infatti che i cibi ricchi di saccarosio, stimolino l’insulina e che essa influisca sulla produzione di sebo, provocando un aumento dei brufoli. Per questo motivo è preferibile non eccedere nel consumo di bevande zuccherate e dolci, mentre per contrastare l’infiammazione si possono assumere cibi sani come frutta e verdura, pesce, legumi e cereali. Infine, una parte importante la gioca anche il riposo: siccome tra le cause della comparsa di brufoli e acne c’è l’accumulo di stress, riposare adeguatamente è fondamentale per prevenire il problema.

Scrub o peeling regolari

Usare prodotti esfolianti permette di pulire in maniera profonda la pelle rimuovendo le cellule morte. Farlo con una certa regolarità è importante proprio per prevenire la comparsa di brufoli e per farlo possiamo usare due modi diversi: lo scrub e il peeling. Il peeling sfrutta le proprietà di sostanze cheratolitiche per agire in profondità ed è adatto a chi possiede la pelle secca. Lo scrub, invece, sfrutta l’azione manuale dello sfregamento di sostanze granulose che eliminano la pelle morta: esso è consigliato a chi possiede un tipo di pelle grassa.

No al sole senza protezione

Esporsi ai raggi UV senza l’adeguata protezione provoca la pigmentazione eccessiva della pelle che può sfociare in infiammazione e dunque favorire la comparsa dei brufoli. Pertanto, si consiglia di applicare creme ad alto fattore di protezione almeno mezz’ora prima di esporsi al sole.

Queste sono le 4 mosse invincibili per prevenire e contrastare brufoli ed acne. Come abbiamo visto, necessitano di un’azione a 360 gradi che non si limita ad un’adeguata detersione del viso, ma passa anche da uno stile di vita sano fino ad arrivare all’esposizione solare.

Approfondimento

Eliminare le cicatrici dell’acne con rimedi naturali si può, ecco come

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te